Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Siti amici
Migliori postatori
fio (3168)
 
Federica (1935)
 
dolcemagic (1817)
 
Amministratore (1043)
 
SaraJua (491)
 
mammussi (434)
 
Denise (400)
 
Iaiaa (306)
 
frab (239)
 
Many (233)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 2 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 2 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 47 il Ven Feb 08, 2013 1:51 pm
Ultimi argomenti
» Presentazione
Gio Lug 02, 2015 7:15 am Da andrea corsi

» Presentarsi al forum
Lun Mag 25, 2015 5:56 pm Da giulio

» Kenya: Malindi, morto console onorario Marco Vancini.
Ven Mar 06, 2015 7:34 am Da dolcemagic

» Kenyani ospiti in Italia-Procedura
Ven Mar 06, 2015 7:19 am Da dolcemagic

» KENYA. Morta Amalia Rosso, cofondatrice FrancorossoInternational
Gio Gen 08, 2015 3:35 pm Da fio

» Kenya - Video orfanatrofio Timboni
Ven Dic 26, 2014 4:45 pm Da virginia ciaravolo

» Nuova mattanza islamica in Kenya: trucidate e decapitate 36 persone
Dom Dic 07, 2014 6:56 am Da fio

» Kenya, niente processo per presidente Kenyatta: ritirate le accuse
Dom Dic 07, 2014 6:51 am Da fio

» Kenya. Maasai – La nascita di un bimbo
Dom Dic 07, 2014 6:46 am Da fio

» Eccomi su passione Kenya
Dom Nov 16, 2014 6:05 pm Da fio


STOP PROCESSO ALL’AIA, KENYATTA INCASSA IL SOSTEGNO DI PECHINO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

STOP PROCESSO ALL’AIA, KENYATTA INCASSA IL SOSTEGNO DI PECHINO

Messaggio Da fio il Mer Nov 06, 2013 1:58 pm

STOP PROCESSO ALL’AIA, KENYATTA INCASSA IL SOSTEGNO DI PECHINO

Il governo di Pechino si schiera al fianco del Kenya e della sua battaglia per la sospensione del processo per crimini contro l’umanità nei confronti del presidente Uhuru Kenyatta. Lo ha fatto capire chiaramente l’ambasciatore cinese all’Onu Liu Jieyi in una conferenza stampa in cui ha dichiarato che “la dignità” di Kenyatta e del suo vice William Ruto, anch’egli alla sbarra alla Corte penale internazionale (Cpi), “vanno rispettate ad ogni costo”.

Nella partita in corso tra Nairobi e i giudici dell’Aia, il sostegno del gigante asiatico, membro permanente e dunque con diritto di veto al Consiglio di Sicurezza dell’Onu di cui detiene in questo momento la presidenza di turno, è un elemento di peso.

Il Consiglio d i Sicurezza, ha detto Liu Jieyi, dovrebbe agire in modo “attivo e positivo” per sostenere la richiesta dell’Unione Africana e del Kenya, che domandano la sospensione per un anno del procedimento a carico del presidente, la cui prima udienza prevista il 12 novembre è stata rinviata al 5 febbraio.

La campagna ha ricevuto anche l’appoggio della Russia che, come la Cina, non è membro della Cpi.

“I leader keniani sono stati democraticamente eletti dal popolo e la loro dignità dovrebbe essere protetta e rispettata” ha detto l’ambasciatore, sottolineando che il Kenya “è un alleato strategico nella lotta al terrorismo internazionale”. Sulla questione della sospensione, il Consiglio di Sicurezza è stato chiamato a pronunciarsi entro metà novembre.
Fonte:MISNA

fio
Sostenitore
Sostenitore

Numero di messaggi : 3168
Data d'iscrizione : 21.04.09
Età : 69
Località : Como-Malindi-Africa

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum