Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Siti amici
Migliori postatori
fio (3168)
 
Federica (1935)
 
dolcemagic (1817)
 
Amministratore (1043)
 
SaraJua (491)
 
mammussi (434)
 
Denise (400)
 
Iaiaa (306)
 
frab (239)
 
Many (233)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 4 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 4 Ospiti

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 47 il Ven Feb 08, 2013 1:51 pm
Ultimi argomenti
» Presentazione
Gio Lug 02, 2015 7:15 am Da andrea corsi

» Presentarsi al forum
Lun Mag 25, 2015 5:56 pm Da giulio

» Kenya: Malindi, morto console onorario Marco Vancini.
Ven Mar 06, 2015 7:34 am Da dolcemagic

» Kenyani ospiti in Italia-Procedura
Ven Mar 06, 2015 7:19 am Da dolcemagic

» KENYA. Morta Amalia Rosso, cofondatrice FrancorossoInternational
Gio Gen 08, 2015 3:35 pm Da fio

» Kenya - Video orfanatrofio Timboni
Ven Dic 26, 2014 4:45 pm Da virginia ciaravolo

» Nuova mattanza islamica in Kenya: trucidate e decapitate 36 persone
Dom Dic 07, 2014 6:56 am Da fio

» Kenya, niente processo per presidente Kenyatta: ritirate le accuse
Dom Dic 07, 2014 6:51 am Da fio

» Kenya. Maasai – La nascita di un bimbo
Dom Dic 07, 2014 6:46 am Da fio

» Eccomi su passione Kenya
Dom Nov 16, 2014 6:05 pm Da fio


PROCURATORE BENSOUDA, PROCESSO A KENYATTA SI FARÀ

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

PROCURATORE BENSOUDA, PROCESSO A KENYATTA SI FARÀ

Messaggio Da fio il Gio Mar 21, 2013 2:02 pm

marzo 21, 2013 - 12:06 Kenya
PROCURATORE BENSOUDA, PROCESSO A KENYATTA SI FARÀ
Giustizia e Diritti umani

Si terrà il processo al presidente eletto Uhuru Kenyatta accusato di crimini contro l’umanità per il presunto coinvolgimento nelle violenze postelettorali del 2008 in Kenya: lo ha annunciato il procuratore dell’Aia Fatou Bensouda dopo giorni di speculazioni e la richiesta degli avvocati della difesa ad archiviare il caso.

“Non lasceremo decadere le accuse. Il punto non è se sarà processato ma quando” ha detto Bensouda senza annunciare una data per l’avvio del procedimento, previsto agli inizi di aprile e posticipato, alla vigilia del voto che lo ha consacrato vincitore, al prossimo mese di luglio. Il procuratore ha detto chiaramente di temere frodi e intimidazioni e che “la mancanza di cooperazione già mostrata dal governo keniano in passato possa avere effetti anche sul caso Kenyatta”.

“Stiamo osservando pratiche intimidatorie nei confronti dei testimoni – ha aggiunto ed è una questione che prendiamo molto sul serio”.

L’11 marzo la Corte penale internazionale (Cpi) aveva annunciato l’archiviazione delle accuse a carico di Francis Muthaura, ex funzionario di governo anch’egli sospettato di coinvolgimento nelle violenze post-elettorali, in seguito alla ritrattazione di un testimone chiave. Nei giorni scorsi un altro testimone si era tirato indietro sconfessando le sue stesse accuse a carico dell’ex ministro e alleato di Kenyatta, William Ruto.

Principali indagati della giustizia internazionale per i fatti di cinque anni fa, oltre a Kenyatta e al suo alleato William Ruto, anche il presentatore radiofonico Joshua Arap Sang. Le violenze esplose in Kenya tra il dicembre 2007 e il febbraio 2008 provocarono circa 1300 morti e centinaia di migliaia di sfollati.
Fonte:MISNA

fio
Sostenitore
Sostenitore

Numero di messaggi : 3168
Data d'iscrizione : 21.04.09
Età : 69
Località : Como-Malindi-Africa

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum