Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Siti amici
Migliori postatori
fio (3168)
 
Federica (1935)
 
dolcemagic (1817)
 
Amministratore (1043)
 
SaraJua (491)
 
mammussi (434)
 
Denise (400)
 
Iaiaa (306)
 
frab (239)
 
Many (233)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 4 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 4 Ospiti

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 47 il Ven Feb 08, 2013 1:51 pm
Ultimi argomenti
» Presentazione
Gio Lug 02, 2015 7:15 am Da andrea corsi

» Presentarsi al forum
Lun Mag 25, 2015 5:56 pm Da giulio

» Kenya: Malindi, morto console onorario Marco Vancini.
Ven Mar 06, 2015 7:34 am Da dolcemagic

» Kenyani ospiti in Italia-Procedura
Ven Mar 06, 2015 7:19 am Da dolcemagic

» KENYA. Morta Amalia Rosso, cofondatrice FrancorossoInternational
Gio Gen 08, 2015 3:35 pm Da fio

» Kenya - Video orfanatrofio Timboni
Ven Dic 26, 2014 4:45 pm Da virginia ciaravolo

» Nuova mattanza islamica in Kenya: trucidate e decapitate 36 persone
Dom Dic 07, 2014 6:56 am Da fio

» Kenya, niente processo per presidente Kenyatta: ritirate le accuse
Dom Dic 07, 2014 6:51 am Da fio

» Kenya. Maasai – La nascita di un bimbo
Dom Dic 07, 2014 6:46 am Da fio

» Eccomi su passione Kenya
Dom Nov 16, 2014 6:05 pm Da fio


SICCITÀ, ANTICIPA LA MIGRAZIONE DAL SERENGETI AL MASAI MARA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

SICCITÀ, ANTICIPA LA MIGRAZIONE DAL SERENGETI AL MASAI MARA

Messaggio Da fio il Sab Nov 30, 2013 1:18 pm

SICCITÀ, ANTICIPA LA MIGRAZIONE DAL SERENGETI AL MASAI MARA

Migliaia di animali selvatici che a settembre come sempre erano migrati nel parco nazionale del Serengeti, in Tanzania, stanno ritornando nel parco del Masai Mara in Kenya. Si tratta di un evento assolutamente imprevisto e inatteso, causato secondo gli esperti dalla siccità che ha colpito diverse aree delle pianure del Serengeti.

Il coordinatore dell’ecosistema Mara-Serengeti per il Bacino del Lago Vittoria, Nicholas Murero, ha detto che “gli animali appaiono smagriti ed è verosimile che la mancanza di erba li abbia costretti a ritornare nell’ecosistema del Mara, che beneficia di una vegetazione sufficiente”.

Per Murero, questa migrazione forzata dalla siccità potrebbe rivelarsi un vantaggio economico per il Kenya ma disastroso per la Tanzania che rischia di perdere i proventi dell’arrivo dei turisti che ogni anno accorrono per assistere alla grande migrazione.

Lo spettacolo degli animali selvatici, primi fra tutti gli gnu, che attraversano il fiume Mara infestato dai coccodrilli è stato definito come una delle sette meraviglie naturali del mondo.
Fonte:Misna

fio
Sostenitore
Sostenitore

Numero di messaggi : 3168
Data d'iscrizione : 21.04.09
Età : 69
Località : Como-Malindi-Africa

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum