Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Siti amici
Migliori postatori
fio (3168)
 
Federica (1935)
 
dolcemagic (1817)
 
Amministratore (1043)
 
SaraJua (491)
 
mammussi (434)
 
Denise (400)
 
Iaiaa (306)
 
frab (239)
 
Many (233)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 7 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 7 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 62 il Mar Ago 01, 2017 4:45 pm
Ultimi argomenti

Cresce l'influenza della Cina: in corsa par l'Africa

Andare in basso

Cresce l'influenza della Cina: in corsa par l'Africa

Messaggio Da fio il Dom Gen 09, 2011 9:01 am

Cresce influenza della Cina: una nuova corsa per l'Africa?

EDITORIALE - Come il drago si sveglia, le nazioni occidentali sono in esecuzione paura, dato che più i paesi africani stanno cercando Oriente. La Cina diventerà il mondo principale potenza economica all'alba di questo nuovo decennio? Sarà la sua economia superare quella degli Stati Uniti ? Analisti ritengono che questa è una possibilità.

Ciò che noi cominciamo a capire è che in Africa, ha concluso il decennio appena segnato il progresso della Cina, mentre il successivo uno annuncia il suo consolidamento. Dal 2000, la Cina ha fatto progressi irreversibili in Africa , conquistando la fiducia di gran parte della classe dirigente, e diventando il più grande donatore e partner commerciale di molti paesi.

La presenza dei cinesi in Africa è facilmente evidente dato i loro progetti onnipresente, soprattutto forti investimenti in vari settori dell'economia, comprese le infrastrutture, che non è più una priorità per i partner di sviluppo. Dopo gli errori del passato stadi enormi e il palazzi presidenziali ostentata ora il cinese favorire la costruzione di infrastrutture di comunicazione , tra cui strade, le ferrovie, porti e aeroporti. Oltre a questo, a differenza dei loro omologhi occidentali, i cinesi sono stati completati i progetti in modo efficiente e in tempi più brevi.

Inoltre, l'aiuto cinese non arriva con stringhe allegate. Mentre si può sostenere che l'infrastruttura è utile anche per l'estrazione, la commercializzazione e l'acquisizione di materie prime per il profitto di aziende cinesi, i beneficiari finali sono gli abitanti del luogo, in quanto questi progetti rimangono all'interno del paese di destinazione.

A Nairobi , per esempio, imprese di costruzione cinesi stanno cambiando il volto della città. Una società degna di nota è la Cina Wu Yi Construction Company , attualmente impegnato con l'espansione e l'ammodernamento della strada a Thika , una città industriale situata a circa 50 km a nord della capitale. Thika Road, come è popolarmente noto, catering per circa 250.000 veicoli al giorno in transito, era diventato un incubo per gli automobilisti.

I cinesi stanno aggiornando a un " super-autostrada ", con quattro corsie, più due corsie di servizio, in entrambe le direzioni, per un totale di 12 corsie. Il governo del Kenya finanzia il 15 per cento dei lavori, con il governo cinese il finanziamento riposo. La gente guarda sconcertata le opere awesome - cavalcavia, sottopassi, svincoli e cenno di approvazione. Finalmente, dopo tante promesse così, il vero cambiamento è arrivato e gli automobilisti ei passeggeri hanno un motivo per sorridere.

Altrove, si parla già di un nuovo porto industriale a città costiera del Kenya di Lamu, e il collegamento con i campi di petrolio nel Sudan meridionale, che voterà nei prossimi cinque giorni in un referendum per decidere se staccarsi o rimanere, uniti con il mondo arabo del Nord. Il porto di Lamu sarà più grande di quello di Mombasa e il lavoro dovrebbe iniziare entro la metà di quest'anno, e sarà completato con una pipeline, una ferrovia e una strada che lo collega ai giacimenti petroliferi del Sudan meridionale . Questo è, senza dubbio, una grande impresa di monumentali proporzioni economiche. Ma chi sarà aggiudicato la gara? I cinesi sono i candidati più probabili.

Eppure i cinesi hanno negli ultimi dieci anni di cui l'oleodotto che va dai giacimenti petroliferi stesso a nord, a Port Sudan, nel processo di guadagnare loro l'epiteto di essere alleati del Nord contro il Sud Sudan. Nonostante questo, non vi è stato alcun dubbio che il Sud Sudan accetta senza difficoltà il coinvolgimento cinese in un'opera di tale portata.

I cinesi non hanno condizionalità donatore, non fare domande imbarazzanti sui diritti umani, o su leggi per la tutela dei lavoratori, o sul regime politico. Non chiedono di mantenere il controllo delle infrastrutture, e sono solo pronti a fare la manutenzione se versati, per non parlare che non hanno mai sollevato obiezioni ambientale. Lamu, che è un gioiello di cultura swahili in una laguna da sogno dove fino a poco tempo l'unica auto che esiste è quella della polizia, con il resto solo gente in movimento a piedi, in bici o un asino, potrebbe perdere la sua identità e il patrimonio a causa di una porto di tale portata.

Ma per i cinesi, questo non è il loro problema. Se Kenya decide di attuare il progetto del porto e pagare per questo, i cinesi sono pronti a costruire in un tempo record.

L'Occidente non ha mai vacillato nella sua critica della crescente influenza della Cina, sfruttando il fatto che la Cina fa affari senza alcuna considerazione della situazione locale in materia di diritti umani, ambiente e politica.

Mentre i cinesi non hanno mai negato questo, l' Occidente ha ben poco e morale, l'autorità politica per denunciare i metodi degli altri . Nessuno può negare che i quasi 50 anni di cooperazione e aiuti all'Africa da parte dei paesi occidentali sono stati, nel complesso, un disastro da tutti i punti di vista: economico, di sviluppo, politiche e morali.

Quando dieci anni fa, gli europei e gli americani ha visto solo i problemi, i cinesi hanno visto l'opportunità. Hanno comprato terreni, le miniere e gli interessi in concessioni petrolifere che sono stati snobbati dalle compagnie occidentali che non credeva in loro redditività a breve termine. Oggi, quelle acquisizioni hanno dimostrato di essere lungimirante, in un continente in cui gli occidentali stanno cominciando a rendersi conto che non c'è solo fame, guerra e miseria, ma dove per alcuni anni gli indicatori di crescita economica sono in aumento.

Ciò che gli europei vedono in Africa è ancora un po 'offuscato da loro e condiscendente visione paternalistica di vecchi colonialisti . Gli americani stanno aprendo i loro occhi, se non altro perché vedono il controllo delle riserve di petrolio africano scivolare. Recentemente, Michael Battle, ambasciatore americano presso l'Unione africana (una posizione creata dal presidente George Bush nel 2006), è stato citato in linea Mail & Guardian, dicendo: "Se non agiamo ora ci manca un'occasione d'oro in Africa, e svegliarsi per scoprire che la Cina e l'India hanno diviso il continente senza di noi ".

Come il giornalista Jason Hickel notato, Battaglia non avrebbe potuto essere blunter o più offensivo per gli africani, se provato. Invece di basarsi su alti principi di intervento umanitario, la cooperazione e lo sviluppo, ha fatto un discorso incentrato sulla necessità di difendere e rafforzare la presenza militare degli Stati Uniti e sostenere l'espansione delle imprese americane nel continente africano. Ha parlato della necessità di sollecitare i governi africani ad armonizzare le regole del commercio e semplificare la regolamentazione.

Molto richieste concrete da un uomo d'affari che desiderano rimuovere gli ostacoli alla sua strategia di marketing. Dopo tutto, è lo stesso atteggiamento i cinesi hanno iniziato ad applicare dieci anni fa, e ha continuato a fare, senza attirare l'attenzione, con ferma determinazione. Oggi la presenza cinese in Africa e il suo successo è così evidente che essi stessi non possono più nascondersi, e tutti gli altri sono in esercizio..
Fonte:By P. Kizito Sesana - Notizie dall'Africa
avatar
fio
Sostenitore
Sostenitore

Numero di messaggi : 3168
Data d'iscrizione : 21.04.09
Età : 71
Località : Como-Malindi-Africa

Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum