Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Siti amici
Migliori postatori
fio (3168)
 
Federica (1935)
 
dolcemagic (1817)
 
Amministratore (1043)
 
SaraJua (491)
 
mammussi (434)
 
Denise (400)
 
Iaiaa (306)
 
frab (239)
 
Many (233)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 4 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 62 il Mar Ago 01, 2017 4:45 pm
Ultimi argomenti

L’ancora di una nave rallenta internet in tutta l’Africa Orientale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

L’ancora di una nave rallenta internet in tutta l’Africa Orientale

Messaggio Da fio il Mar Feb 28, 2012 8:59 pm

Kenya: l’ancora di una nave rallenta internet in tutta l’Africa Orientale

L’ancora buttata in mare da una nave che aspettava di poter entrare nel porto di Mombasa ha gravemente danneggiato uno dei principali cavi in fibra ottica che garantiscono l’accesso a internet ad alta velocità posato sul fondo delle acque a largo della costa del Kenya.

Lo riferiscono i media locali e internazionali, precisando che il cavo danneggiato è quello di proprietà della The East African Marine Systems (Teams), un’azienda di proprietà del governo del Kenya e dell’Eassy (il consorzio di principali aziende di comunicazione dell’Africa orientale).

Secondo fonti della Teams, interpellate dall’emittente inglese Bbc, potrebbero volerci fino a 14 giorni per aggiustare il cavo.

I fornitori di servizi internet e gli operatori di telefonia mobile si sono temporaneamente spostati sulle infrastrutture della Seacom, I cui cavi non sono stati danneggiati nell’incidente, ma a causa del costo più elevato le aziende hanno acquistato una banda ridotta, provocando quindi un calo delle prestazioni stimato intorno al 20% per gli utenti della zona dell’Africa orientale (Kenya, Rwanda, Burundi, Tanzania, Etiopia e la capitale del Sud Sudan Juba).

Mentre le infrastrutture di Seacom – le prime ad essere create e a funzionare lungo la dorsale orientale Africana – collegano l’East Africa con l’Europa, l’India e il Sudafrica, quelle di Teams si agganciano alla dorsale che porta negli Emirati Arabi Uniti.

Nei primi 12 mesi successive all’arrivo della fibra ottica, il numero di utenze internet in Africa orientale è quasi raddoppiato schizzando a 3,1 milioni di contratti.
Fonte:ATLAS
avatar
fio
Sostenitore
Sostenitore

Numero di messaggi : 3168
Data d'iscrizione : 21.04.09
Età : 70
Località : Como-Malindi-Africa

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’ancora di una nave rallenta internet in tutta l’Africa Orientale

Messaggio Da dolcemagic il Mer Feb 29, 2012 11:19 am

fio ha scritto:KenyaSecondo fonti della Teams........potrebbero volerci fino a 14 giorni per aggiustare il cavo.....
Già, 14 giorni, considerando il "loro" pole pole, non immagino a quanto possano ammontare i giorni in più!!! Shocked
Cinzia
avatar
dolcemagic
Sostenitore
Sostenitore

Numero di messaggi : 1817
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 44
Località : Verbania ( lago Maggiore )!!!

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum