PASSIONE KENYA
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Siti amici
KENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Testataok33
Migliori postatori
fio (3168)
KENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Vote_lcapKENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Voting_barKENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Vote_rcap 
Federica (1935)
KENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Vote_lcapKENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Voting_barKENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Vote_rcap 
dolcemagic (1817)
KENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Vote_lcapKENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Voting_barKENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Vote_rcap 
Amministratore (1043)
KENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Vote_lcapKENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Voting_barKENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Vote_rcap 
SaraJua (491)
KENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Vote_lcapKENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Voting_barKENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Vote_rcap 
mammussi (434)
KENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Vote_lcapKENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Voting_barKENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Vote_rcap 
Denise (400)
KENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Vote_lcapKENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Voting_barKENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Vote_rcap 
Iaiaa (306)
KENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Vote_lcapKENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Voting_barKENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Vote_rcap 
frab (239)
KENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Vote_lcapKENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Voting_barKENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Vote_rcap 
Many (233)
KENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Vote_lcapKENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Voting_barKENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Vote_rcap 

Chi è online?
In totale ci sono 4 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 62 il Mar Ago 01, 2017 4:45 pm
Ultimi argomenti commentati
KENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI I792754_Immagineultima

KENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI

Andare in basso

KENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Empty KENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI

Messaggio Da Federica il Ven Set 30, 2011 11:31 am

KENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI

12:54 30 SET 2011

(AGIAFRO) - Nairobi, 30 set. - Le autorita' del Kenya hanno annunciato che e' in corso il trasferimento di 50 elefanti dalla zona di Narok North alla Riserva nazionale di Maasai Mara, entrambe dislocate nella regione sud-occidentale e distanti 150 chilometri l'una dall'altra. La decisione e' stata decisa per l'eccessivo numero di individui presenti a Narok North. L'operazione - che si svolgera' in una decina di giorni e avra' un costo stimato di oltre 300.000 dollari - sara' gestita dal Kenya Wildlife Service, con la collaborazione con una trentina tra veterinari, docenti universitari, piloti di elicotteri e personale in servizio nelle due aree protette. Le autorita' hanno annunciato che il trasferimento e' stato preceduto da una serie di ricognizioni aeree e terrestri, soprattutto per decidere quali individui dovessero essere spostati e il tragitto piu' opportuno da far percorrere agli elefanti. (AGIAFRO) .
Fonte: www.agi.it
Federica
Federica
ADMIN
ADMIN

Numero di messaggi : 1935
Data d'iscrizione : 16.04.09
Età : 43
Località : Uboldo

Torna in alto Andare in basso

KENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI Empty Kenya: il trasloco degli elefanti nel Masai Mara

Messaggio Da Federica il Mar Ott 04, 2011 7:23 pm

Kenya: il trasloco degli elefanti nel Masai Mara

Troppi conflitti con esseri umani troppo invadenti
[4 ottobre 2011]

Il Kenya Wildlife Service (Kwd) ha annunciato che la prima fase del trasloco degli elefanti nel Masai Mara è stato completato con successo. Alla fine, 62 elefanti sono stati trasportati dal Narok North nella famosa Maasai Mara National Reserve nel Narok South «Per eliminare i conflitti tra esseri umani ed elefanti e migliorare le condizioni di vita della comunità». L'operazione prevede diverse fasi per consentire il monitoraggio post-rilascio degli elefanti traslocati. Il Kwd sottolinea che «Finora, gli elefanti si sono sistemati bene nel Masai Mara, mentre gli scienziati Kws continuano le catture e il monitoraggio ed il rilascio nei siti».

La seconda fase dell'operazione punta a catturare e spostare altri 140 elefanti e riprenderà quando i risultati del monitoraggio post-rilascio saranno pronti. L'operazione di spostamento degli elefanti è stata assistita anche da un team tedesco guidato dall'ambasciatore della Germania in Kenya, Margit Hellwig Boette.

Gli elefanti vengono immobilizzati utilizzando farmaci e secondo il regolamento approvato dall'International narcotics board e il Kws affettua le catture sotto il controllo del Kenya pharmacy and poisons board.

Le catture sono state sospese con l'arrivo della stagione delle "Short rains", le piogge bervi, che dura da ottobre a dicembre, con piogge che compromettono lo spostamento dei grossi camion caricati con gli elefanti.

Quattro degli elefanti traslocati sono stati dotati di chip e collari Gsm per controllarne i movimenti. Due di loro hanno attraversato il confine con il Parco Nazionale del Serengeti, in Tanzania, dove sono rimasti per due giorni, ma poi sono tornati nel Masai Mara.

Il ministro per il patrimonio nazionale William ole Ntimama ha chiesto ai residenti del Narok North, che accusavano gli elefanti di essere la fonte di tutti i danni all'agricoltura ed alle foreste, di piantare alberi e avviare pratiche agro-forestali sostenibili e di ridurre le carbonaie. Già al momento dell'operazione di trasloco degli elefanti, il direttore del Kws, Julius Kipng'etich, aveva denunciato l'attuale insostenibile tasso di produzione di carbone da legna nel Narok Nord, invitando le comunità locali ad adottare pratiche agro-forestale sostenibili e a piantare alberi soprattutto durante n particolare durante le short rains.

Kipng'etich ha sottolineato che «Le restanti aree per la dispersione degli elefanti nella Masai Mara National Reserve, specialmente Olkinyei, Siana, Nkosuani, Lemek e altri ranch, non devono essere frammentate. Invece, ovrebbero essere incoraggiati a formare "conservancies"» ed ha garantito il sostegno del Kws a ricercare investitori per promuovere il turismo per ottenere entrate economiche che migliorino le condizioni di vita della comunità.

KENYA, IN CORSO IL 'TRASLOCO' DI 50 ELEFANTI 2011_10_4_15_57_38

All'interno del Kenya Wildlife Service community outreach programme. L'organizzazione sta finanziando un progetto idrico a Olopito e tre aule scolastiche a Olkeri come "compensazione" per il trasloco degli elefanti. I punti caldi del conflitto unonini-elefanti nel Narok sono Oloreto, Olkeri, Erusiayi, Olengapopo, Olopito e altri villaggi. Le comunità locali e i loro leader, soprattutto gli amministratori locali, sono stati informati sul progetto e sono favorevole allo spostamento degli elefanti come soluzione a lungo termine del problema.

Il piano a lungo termine, dopo che verrà messo in atto il piano di monitoraggio, che comprende l'implementazione collari Gsm per gli elefanti traslocato e azioni di prevenzione per evitare che gli elefanti tentino di tirnare nelle zone di cattura.

Il rapido cambiamento dello stile di vita delle comunità locali, passate dalla pastorizia all'agricoltura e ad altre pratiche agricole incompatibili con la presenza dei pachidermi hanno portato ad un enorme aumento del conflitto degli abitanti della contea di Narok non solo con gli elefanti ma con tutta la grande fauna. Il Nkw sottolinea che «Tale conflitto in molte aree è attribuibile principalmente ad un aumento della popolazion umana e alla perdita dell'habitat degli elefanti a causa di attività umane incontrollate, soprattutto coltivazioni, carbonaie e insediamenti umani. Narok North è attualmente indicato come un hotspot human-wildlife conflict (Hwc) del Paese, con gli elefanti identificati come la specie della fauna selvatica più problematici. Il monitoraggio a lungo termine dei movimenti degli elefanti nella zona interessata attraverso la localizzazione satellitare ha stabilito che circa 200 elefanti sono stati tagliati fuori dal grande ecosistema del Mara e sono attualmente considerato una sotto-popolazione del Mara. Dei 9.299 casi di conflitto uomo-fauna selvatica segnalato negli ultimi 10 anni alla Kws Narok Station, 5.052 (il 54%) sono attribuiti agli elefanti. I comuni impatti del conflitto elefanti-umani includono uomini morti, uomini feriti, distruzione dei raccolti, le minacce e le distruzioni di case ed altre proprietà».
Fonte: www.greenreport.it
Federica
Federica
ADMIN
ADMIN

Numero di messaggi : 1935
Data d'iscrizione : 16.04.09
Età : 43
Località : Uboldo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.