PASSIONE KENYA
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Siti amici
MATRIMONIO PER CONVENIENZA Testataok33
Migliori postatori
fio (3168)
MATRIMONIO PER CONVENIENZA Vote_lcapMATRIMONIO PER CONVENIENZA Voting_barMATRIMONIO PER CONVENIENZA Vote_rcap 
Federica (1935)
MATRIMONIO PER CONVENIENZA Vote_lcapMATRIMONIO PER CONVENIENZA Voting_barMATRIMONIO PER CONVENIENZA Vote_rcap 
dolcemagic (1817)
MATRIMONIO PER CONVENIENZA Vote_lcapMATRIMONIO PER CONVENIENZA Voting_barMATRIMONIO PER CONVENIENZA Vote_rcap 
Amministratore (1043)
MATRIMONIO PER CONVENIENZA Vote_lcapMATRIMONIO PER CONVENIENZA Voting_barMATRIMONIO PER CONVENIENZA Vote_rcap 
SaraJua (491)
MATRIMONIO PER CONVENIENZA Vote_lcapMATRIMONIO PER CONVENIENZA Voting_barMATRIMONIO PER CONVENIENZA Vote_rcap 
mammussi (434)
MATRIMONIO PER CONVENIENZA Vote_lcapMATRIMONIO PER CONVENIENZA Voting_barMATRIMONIO PER CONVENIENZA Vote_rcap 
Denise (400)
MATRIMONIO PER CONVENIENZA Vote_lcapMATRIMONIO PER CONVENIENZA Voting_barMATRIMONIO PER CONVENIENZA Vote_rcap 
Iaiaa (306)
MATRIMONIO PER CONVENIENZA Vote_lcapMATRIMONIO PER CONVENIENZA Voting_barMATRIMONIO PER CONVENIENZA Vote_rcap 
frab (239)
MATRIMONIO PER CONVENIENZA Vote_lcapMATRIMONIO PER CONVENIENZA Voting_barMATRIMONIO PER CONVENIENZA Vote_rcap 
Many (233)
MATRIMONIO PER CONVENIENZA Vote_lcapMATRIMONIO PER CONVENIENZA Voting_barMATRIMONIO PER CONVENIENZA Vote_rcap 

Chi è online?
In totale ci sono 9 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 9 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 62 il Mar Ago 01, 2017 4:45 pm
Ultimi argomenti commentati
MATRIMONIO PER CONVENIENZA I792754_Immagineultima

MATRIMONIO PER CONVENIENZA

Andare in basso

MATRIMONIO PER CONVENIENZA Empty MATRIMONIO PER CONVENIENZA

Messaggio Da fio il Sab Lug 23, 2011 4:20 pm

MATRIMONIO PER CONVENIENZA

MATRIMONIO PER CONVENIENZA Couple

Da IRENE NJOROGE

E' da decenni, che i keniani cercano di sposare persone provenienti da paesi del primo mondo al fine di trarre vantaggio con delle condizioni economiche più stabili.
Ora anche i partner stranieri dei keniani cercano di fare lo stesso, abbiamo testimonianze che un'ondata di stranieri che per varie ragioni, desiderano soggiornare in Kenya e fanno tutto il possibile per farlo.
La maggior parte di questi matrimoni di comodo, tuttavia, si registrano con coloro che desiderano vivere in nazioni straniere, soprattutto negli Stati Uniti d'America, Europa e Regno Unito.
Per alcune persone, la necessità di sposarsi si realizza una volta che atterrano in questi paesi stranieri e il loro visto di studente o turista scade, e non vogliono tornare indietro.

Alcune coppie ingenuamente senza amore, si sposano e poi si dividono per un motivo o l'altro.Matrimoni serviti solo per ottenere i documenti.
Non è una sorpresa quindi il fatto che dopo magari alcuni anni, ottenuti i documenti e la residenza uno dei due coniugi sparisca.

Prendiamo il caso di un uomo tedesco conosciuto come Manfred Von Benecke, che vive a Düsseldorf.
Egli è un pensionato 66 anni che si è innamorato e sposò una bella donna keniota, in una cerimonia civile a Mombasa.
Lui lasciò il Kenya e tornò in Germania per preparare tutto per unirsi a lei definitivamente. Dalla Germania, avrebbe inviato abbondanza di denaro alla sua sposa.
Si trasferì in un appartamento di lusso, dove è stato raggiunto dalla sua sposa alla quale regalò anche una macchina costosa,inoltre lavorò attivamente per ottenere tutte le carte in regola per lei.
Appena lei divenne cittadina tedesca con tutte le carte in regola, si è trovata un lavoro ben retribuito nell'industria del turismo e ha abbandonato il marito.
Lei sostiene che amava veramente il marito poi l'amore è finito. Guarda caso appena ottenuti i documenti per non essere rispedita in Kenya.
Questo caso come tantissimi altri è solo un esempio di tali situazioni che si svolgono oggi in Kenya.

La maggior parte dei partner sono spesso le donne e uomini non più giovani. Alcuni di loro si incontrano con i loro coniugi in Kenya, mentre sono in vacanza.
Molti di loro sono di solito molto lusingati dalla cura prodigata su di loro dai più giovani attraenti uomini o donne.
Per loro, c'è un'altra possibilità di amore, che sono pronti a cogliere, non importa che sia uno straniero anche con diversi anni di età in più o in meno.
Questa ricerca di amore porta spesso la gente a tutti i tipi di percorsi.

Nel Regno Unito, ci sono un buon numero di uomini kenioti, sposati con vecchie inglesi.
All'insaputa di donne, molti di questi uomini arrivano al matrimonio con l'obiettivo principale di poter ottenere i documenti per ottenere la residenza permanente nel Regno Unito.
Alcune donne sono consapevoli che questo va avanti, ma hanno sempre la speranza viva che ciò non accadrà a loro.
Questi uomini spesso tornano a casa e segretamente sposano donne dei loro villaggi.
Le spose sono spesso all'oscuro della doppia vita che l'uomo conduce,
sanno solo metà della storia, che alla fine, finisce con il lui che ritorna a casa dalla sua famiglia.
Le famiglie degli uomini spesso sanno cosa sta succedendo, ma esse coprono i loro figli.
Nel frattempo, le donne inglesi sono profondamente innamorate con colui che ritengono essere autentico marito.
Poco importa se lei, alla quale piacerebbe tanto, non ha mai fatto un viaggio in Kenya,
il marito con mille scuse non la mai portata a visitare il paese.
Gli uomini fingono di essere estremamente attenti e cortesi per i sette anni che ci vogliono per ottenere i documenti, una volta che le carte sono a posto, gli uomini sono pronti a muoversi.
Tornano a casa dalle loro famiglie, mogli e figli, dopo aver divorziato con la donna europea.

Chi non riesce nell'impresa,per mesi – e a volte anni – spesso vive come un alieno illegale, giocando al gatto e al topo con le autorità di immigrazione di queste terre.
Essere illegalmente in un paese non è stare su un letto di rose; vuole dire che uno è senza uno status o riconoscimento in quel paese.
I posti di lavoro disponibili sono lavoretti come lavapiatti o lavorando nelle imprese di pulizia.
L'immigrato clandestino è un fuggitivo,sempre dovrà nascondersi e essere in fuga.
Quando vengono catturati, la deportazione è inevitabile. Le deportazioni sono spesso drammatiche esperienze dove una persona viene cacciata fuori del paese su un aeroplano che li riporta a casa entro 24 ore. Non c'è spesso il tempo per organizzare le finanze.
Molti deportati sventurati sono atterrati all'Aeroporto Internazionale Jomo Kenyatta con nient'altro che un duffle bag e un paio di dollari, dopo essere stati all'estero per diversi anni.
La disperazione di questa situazione è ciò che porta alcune persone a sposarsi per avere i documenti.

Negli Stati Uniti, la situazione non è diversa. Al fine di ottenere una carta verde, alcuni keniani entrano in relazioni coniugali con gli americani.
A volte il matrimonio funzionai, altre volte che no. È facile per un coniuge sentirsi usato quando lo straniero decide di andarsene.
Succede comunemente che quando il kenyano tenta di lasciare un tale matrimonio, egli puo venire ucciso in una sparatoria da parte del coniuge,pertanto segretamente scappa verso altri Stati.
La maggior parte delle persone che sono entrati in tali matrimoni pericolosi scoprono il lato duro e dovranno vedersela con un coniuge molto arrabbiato.
Diventano prigionieri del destino, scappando tutto il tempo. Il coniuge americano può cercare di distruggere la carta verde.
Questo stile di vita capita a molti keniani e non riescono a prosperare all'estero perché essi sono coinvolti in tali relazioni personali disordinate.
La maggior parte dei casi finisce con deportazioni e ritorno in Kenya dopo anni negli Stati Uniti con niente da mostrare.

In altri scenari correlati, alcuni uomini kenioti presso la costa vivono più o meno le stesse situazioni con anziane partner europee femminili che usano per i loro soldi.
Nella zona del distretto Kilifi Mtwapa, una donna italiana cadde vittima di tale raggiro.
Lei è venuta in Kenya in vacanza e si innamorò del paese. Lei era affascinata dalla bella isola tropicale di Mombasa, con le sue ondeggianti palme, alberi e brezza fresca.
Mentre cammina sulla spiaggia un bel pomeriggio, si ferma a chiacchierare con un bel 'guerriero Masaai'.
Era affascinante, dimostrava per lei un sacco di attenzioni, qualcosa che lei non aveva mai ricevuto negli ultimi anni.
Nel giro di pochi giorni, lei si è fatta letteralmente mangiare fuori i palmi delle sue mani.
Rapidamente la sua mente decise che doveva trasferirsi in Kenya per bene. Ha volato in Italia ha venduto la sua casa e tutti i suoi beni ed è tornata nel suo paradiso tropicale, dove lei credeva di avere finalmente trovato conforto e un compagno di vita – un guerriero Masaai muscolare.

Con l'aiuto del guerriero, che era in realtà un ragazzo di spiaggia e non un vero Masaai moran, ha investito denaro in una proprietà.
Lei ha anche comprato per il suo guerriero un veicolo di trasporto e lui ha iniziato un business,rendendolo cosi felice.
Essi si sono sposati andando a vivere nella casa vicino alla spiaggia.
Dato che era grande e spaziosa, il guerriero suggerì che un paio di suoi parenti avrebbero potuto occupare un'ala. Naturalmente, lei acconsentì.
Questi parenti si è poi scoperto essere sua moglie keniota e un suo cugino,alla donna italiana hanno detto di essere marito e moglie.
La donna italiana non aveva alcuna idea di come era in effetti la situazione,lei era felice di avere tali persone gentili e piacevoli che vivevano con lei e suo marito.
Essi erano con lei sempre sorridenti e disponibili.
Il guerriero viveva una doppia vita con un'unione poligama, dove una sola moglie era ignorante di quanto stava accadendo, sotto lo stesso tetto, provvedendo inoltre a sostenere finanziariamente tutti. Questo andò avanti per qualche anno finchè la moglie keniota ebbe un figlio.

Nel frattempo, l'impero commerciale del guerriero era cresciuto rapidamente,alla fine con l'aiuto di un avvocato corrotto, fece cambiare il titolo deed a suo nome e ha buttato fuori la moglie straniera, che si è trovata con in mano un pugno di mosche.
Nel processo intentato contro al bel guerriero è stata svelata tutta la situazione.
Lei ora sta combattendo per ottenere indietro la sua proprietà e ha fondato un'associazione la cui funzione principale è di avvertire chi è colpito dall'amore di essere prudente.
IRENE NJOROGE: Giornalista psicologa si è occupata spesso della problematica del matrimonio in Kenya.Scrivendo su varie testate.
Fonte:Daily Nation Blog
fio
fio
Sostenitore
Sostenitore

Numero di messaggi : 3168
Data d'iscrizione : 21.04.09
Età : 73
Località : Como-Malindi-Africa

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.