PASSIONE KENYA
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Siti amici
Regno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Testataok33
Migliori postatori
fio (3168)
Regno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Vote_lcapRegno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Voting_barRegno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Vote_rcap 
Federica (1935)
Regno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Vote_lcapRegno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Voting_barRegno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Vote_rcap 
dolcemagic (1817)
Regno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Vote_lcapRegno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Voting_barRegno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Vote_rcap 
Amministratore (1043)
Regno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Vote_lcapRegno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Voting_barRegno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Vote_rcap 
SaraJua (491)
Regno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Vote_lcapRegno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Voting_barRegno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Vote_rcap 
mammussi (434)
Regno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Vote_lcapRegno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Voting_barRegno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Vote_rcap 
Denise (400)
Regno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Vote_lcapRegno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Voting_barRegno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Vote_rcap 
Iaiaa (306)
Regno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Vote_lcapRegno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Voting_barRegno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Vote_rcap 
frab (239)
Regno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Vote_lcapRegno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Voting_barRegno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Vote_rcap 
Many (233)
Regno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Vote_lcapRegno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Voting_barRegno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Vote_rcap 

Chi è online?
In totale ci sono 6 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 6 Ospiti

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 62 il Mar Ago 01, 2017 4:45 pm
Ultimi argomenti commentati
Regno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista I792754_Immagineultima

Regno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista

Andare in basso

Regno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista Empty Regno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista

Messaggio Da fio il Gio Giu 27, 2013 5:36 am

Regno Unito, cauzione di 3.500 euro per gli immigrati, anche il KENYA nella lista

Una proposta di legge che farà discutere: un maxi-deposito per ottenere il visto d'ingresso al Regno Unito (solo per alcuni Paesi). Se resti perdi i soldi
Linea dura contro l'immigrazione. Il premier britannico, David Cameron, continua la sua battaglia per il controllo dei confini. L'ultima proposta del governo inglese sul tema è destinata a far discutere: a partire dal prossimo novembre, i cittadini di sette stati asiatici, India, Pakistan, Bangladesh, Sri Lanka, Nigeria, Ghana e KENYA considerati paesi "ad alto rischio" - saranno costretti a pagare una cauzione di 3.000 sterline (circa 3.500 euro) per ottenere il visto con cui entrare nel Rengo Unito.
La manovra - La riforma, fortemente voluta dal ministro degli Interni inglese Theresa May, mira a ridurre gli ingressi degli immigrati nel Regno Unito e a contrastare frodi e abusi: "Questo è un nuovo passo per rendere più sicuro e più selettivo il nostro sistema di immigrazione, portandolo da centinaia a decine di migliaia di persone", ha spiegato il ministro. Grazie al maxi-deposito, lo Stato sarà così in grado di tenere sotto controllo la permanenza abusiva degli stranieri che, una volta entrati, decidono di rimanere nel paese più del dovuto. Il meccanismo messo a punto dalla May è semplice: se il soggiorno dura più del dovuto, si perde la somma versata e, contestualmente, scatta l'immediata espulsione dal Regno Unito. Una misura simile a quella che vige in Australia.

L'obiettivo - La lista dei paesi soggetti a cauzione stilata dal governo si basa sul numero di cittadini di ogni stato che, annualmente, richiede più visti: i cittadini dei Paesi con il maggiore "traffico in uscita" dovranno pagare. Se la proposta di legge venisse approvata dal parlamento, l'Inghilterra sarebbe il Primo paese dell'Unione europea a sperimentare una simile misura. La legge rientra nel programma di Cameron, che ha più volte ripetuto l'obiettivo di voler ridurre l'immigrazione annuale sotto la soglia delle 100mila persone entro il 2015.

Doppio fine? - La politica di Therea May potrebbe incontrare non poche obiezioni dai difensori dei diritti umani, pronti a puntare il dito contro la discriminazione degli immigrati. Nella lista infatti non sono stati citati i paesi che fanno parte del bianco Commonwealth, Australia e Canada. Un'altra questione è poi quella messa in luce dal Sunday Times, che nell'edizione di oggi, lunedì 23 giugno 2013, spiega: "Questa controversa manovra potrebbe essere dovuta a un progetto pilota del governo per non far crescere il partito euroscettico Ukip, che sta raccogliendo molti consensi".
I precedenti - La "cauzione" per gli immigrati, come detto, non sarebbe il primo duro provvedimento adottato dal governo Cameron contro gli immigrati. Tra le iniziative più controverse si ricorda quella del gennaio 2013, quando fece scalpore lo spot-choc ideato dall'esecutivo per dissuadere gli stranieri dell'Est Europa, romeni e bulgari, a rimanere nei loro paesi e non "invadere" Londra, Manchester: "Non venite qua. Piove e non c'è lavoro". Inoltre Cameron ha imposto un test di cultura generale e uno di lingua inglese per chi vuole entrare nel Regno Unito.
Fonte:LIBERO.IT
fio
fio
Sostenitore
Sostenitore

Numero di messaggi : 3168
Data d'iscrizione : 21.04.09
Età : 73
Località : Como-Malindi-Africa

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.