PASSIONE KENYA
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Siti amici
Mogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Testataok33
Migliori postatori
fio (3168)
Mogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Vote_lcapMogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Voting_barMogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Vote_rcap 
Federica (1935)
Mogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Vote_lcapMogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Voting_barMogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Vote_rcap 
dolcemagic (1817)
Mogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Vote_lcapMogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Voting_barMogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Vote_rcap 
Amministratore (1043)
Mogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Vote_lcapMogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Voting_barMogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Vote_rcap 
SaraJua (491)
Mogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Vote_lcapMogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Voting_barMogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Vote_rcap 
mammussi (434)
Mogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Vote_lcapMogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Voting_barMogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Vote_rcap 
Denise (400)
Mogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Vote_lcapMogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Voting_barMogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Vote_rcap 
Iaiaa (306)
Mogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Vote_lcapMogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Voting_barMogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Vote_rcap 
frab (239)
Mogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Vote_lcapMogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Voting_barMogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Vote_rcap 
Many (233)
Mogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Vote_lcapMogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Voting_barMogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Vote_rcap 

Chi è online?
In totale ci sono 4 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 62 il Mar Ago 01, 2017 4:45 pm
Ultimi argomenti commentati
Mogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  I792754_Immagineultima

Mogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco

Andare in basso

Mogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco  Empty Mogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco

Messaggio Da fio il Mar Ago 09, 2011 7:45 pm

Mogadiscio, gli aiuti Acnur sotto il fuoco

Per la prima volta negli ultimi cinque anni, l’Alto commissariato Onu per i rifugiati (Acnur) è riuscito a fare atterrare uno dei suoi voli nella capitale somala Mogadiscio. «Questo carico che porta materiale d’emergenza ci consentirà di continuare a distribuire aiuti agli sfollati vittime della siccità e della carestia», ha dichiarato Bruno Geddo, rappresentante di Acnur-Somalia.

«Abbiamo comunque bisogno di ulteriori finanziamenti per rifornire i nostri magazzini degli aiuti che stiamo dando al resto del Paese e che si stanno velocemente esaurendo», ha aggiunto.
Il volo umanitario dell’Acnur ha trasportato circa 2.500 pacchi per l’assistenza d’emergenza (Eap) che contengono teli di plastica per le capanne, materassi e lenzuola, taniche per l’acqua e utensili per la cucina. L’aereo, uno Ilyushin IL-62, è il primo di tre voli-cargo che dal magazzino Acnur di Dubai raggiugeranno Mogadiscio in questi giorni. Gli Stati Uniti hanno annunciato, ieri, lo stanziamento di 105 milioni di dollari per altri aiuti umanitari e per oggi è prevista la visita in Kenya di Jill Biden, moglie del vice-presidente statunitense Joe Biden, che incontrerà alcuni ufficiali del governo keniota e visiterà le tendopoli del Paese.

Nei quattro campi attorno alla cittadina di Dadaab, sono oltre 400mila i rifugiati, un terzo dei quali è arrivato negli ultimi mesi. La maggior parte dei profughi sono somali in fuga dalla siccità e dalla guerra. Continuano infatti i combattimenti sia a Mogadiscio sia nel resto del Paese. Da domenica, l’esercito del governo federale di transizione (Tfg) e i ribelli qaedisti di al Shabaab si fronteggiano per le strade. Negli scontri ci sono stati quattro morti e nove feriti. Nonostante l’apparente ritiro di sabato scorso, alcuni militanti non hanno lasciato le posizioni occupate a Mogadiscio. Ieri c’è stata battaglia nel distretto di Yakshid, ha confermato il sito d’informazione locale Mareeg. «Una madre e i suoi bambini sono rimasti uccisi da un colpo di granata», si legge.

Altre quattro persone sono rimaste uccise a Luq, cittadina della regione sud-occidentale di Gedo. «Le forze governative si sono scontrate con i ribelli shabaab – hanno dichiarato i residenti alla stampa –. I militanti avevano attaccato una base dell’esercito che è stato costretto a rispondere al fuoco». Al-Shabaab ha dichiarato ieri che non lascerà mai completamente Mogadiscio.

«Aumenteremo presto i nostri attacchi contro i soldati governativi e quelli dell’Unione Africana. Sono loro a doversene andare», ha detto Sheikh Abdulaziz Abu Musab, portavoce dei ribelli. «I loro attacchi non eviteranno la nostra espansione verso il resto di Mogadiscio», è stata la risposta del generale somalo Abdikarim Yusuf Adam, comandante dell’esercito. In mezzo alle pallottole, intanto, i civili aspettano la fine di una guerra che sembra ancora lontana..
Fonte:L'Avvenire
fio
fio
Sostenitore
Sostenitore

Numero di messaggi : 3168
Data d'iscrizione : 21.04.09
Età : 73
Località : Como-Malindi-Africa

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.