PASSIONE KENYA
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Siti amici
stregata dalla terra Testataok33
Migliori postatori
fio (3168)
stregata dalla terra Vote_lcapstregata dalla terra Voting_barstregata dalla terra Vote_rcap 
Federica (1935)
stregata dalla terra Vote_lcapstregata dalla terra Voting_barstregata dalla terra Vote_rcap 
dolcemagic (1817)
stregata dalla terra Vote_lcapstregata dalla terra Voting_barstregata dalla terra Vote_rcap 
Amministratore (1043)
stregata dalla terra Vote_lcapstregata dalla terra Voting_barstregata dalla terra Vote_rcap 
SaraJua (491)
stregata dalla terra Vote_lcapstregata dalla terra Voting_barstregata dalla terra Vote_rcap 
mammussi (434)
stregata dalla terra Vote_lcapstregata dalla terra Voting_barstregata dalla terra Vote_rcap 
Denise (400)
stregata dalla terra Vote_lcapstregata dalla terra Voting_barstregata dalla terra Vote_rcap 
Iaiaa (306)
stregata dalla terra Vote_lcapstregata dalla terra Voting_barstregata dalla terra Vote_rcap 
frab (239)
stregata dalla terra Vote_lcapstregata dalla terra Voting_barstregata dalla terra Vote_rcap 
Many (233)
stregata dalla terra Vote_lcapstregata dalla terra Voting_barstregata dalla terra Vote_rcap 

Chi è online?
In totale ci sono 12 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 12 Ospiti

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 62 il Mar Ago 01, 2017 4:45 pm
Ultimi argomenti commentati
stregata dalla terra I792754_Immagineultima

stregata dalla terra

Andare in basso

stregata dalla terra Empty stregata dalla terra

Messaggio Da tamaradst il Gio Ott 15, 2009 8:01 am

Raccontare una vacanza può essere semplice....raccontare un viaggio è un'altra cosa.
Voglio cominciare da un punto insolito...l'appetito. Si, perchè a me è passata la fame appena sono arrivata. E la fame passa quando si è molto angosciati o quando si è molto innamorati.
Capito che non si trattava di angoscia ho iniziato ad interrogarmi sul mio stato d'animo e in poco tempo ho compreso: MI SONO INNAMORATA. Non di un uomo...ma di quella terra!
Un vero e proprio colpo di fulmine. E, come in ogni storia d'amore che si rispetti, mi sono lanciata a capofitto per cercare di vivere ogni istante di questo amore.
Primo passo: capire, comprendere, parlare.
Sulla spiaggia del Jacaranda ho conosciuto tanta gente, ragazzi, madri, padri, con le loro storie da raccontare, i loro sogni e le loro speranze.
Voglio uscire dal resort...voglio vedere...e allora mi metto d'accordo con un paio di ragazzi per una passeggiata fuori dal villaggio. Ho portato dall'Italia qualche vestitino, qualche penna, un pò di caramelle, voglio andare dai bambini! Il mondo fuori è un'altra cosa! Passeggio con il mio zainetto e i bimbi cominciano a seguirmi, tre, cinque, dieci, venti. Nessuno chiede nulla, nessuno allunga la mano a pretendere, mi seguono e basta.
Un'emozione ingestibile mi prende allo stomaco: la roba che ho non basta per tutti...panico, non so che fare, come posso deludere quegli sguardi? Allora decido di comprare della farina, e poi altra ancora. Si mettono in fila speranzosi ed io crollo. Non mi perdonerò mai la mia reazione! Le lacrime cominciano a scendere, cerco di controllarmi, di non farmi vedere, ma niente...ormai è tardi, non riesco a fermarmi e più penso che non dovrei piangere e più piango.Troppe, troppe emozioni tutte insieme. Mi sento stupida, banale, ridicola nei miei gesti da occidentale buonista che pensa di lavarsi la coscienza con le caramelle in un mondo dove le priorità son ben altre. Torno in albergo e non riesco a cenare.
Questo è stato il mio primo giorno. Non lo dimenticherò mai più!
I giorni a seguire sono travolgenti: il safari, le escursioni, le passeggiate sulla barriera corallina, la gente che conosco. Entro in totale simbiosi con la natura, ho voglia di sdraiarmi e catturare il calore di quella terra per portarmelo dentro per un pò. Non riesco a saziarmi, voglio vedere ancora. Chiedo a Dario, il mio beachboys di fiducia, il mio nuovo amico, di accompagnarmi a fare un giro a Watamu. Affittiamo una moto e via...all'avventura! Dario insiste per farmi vedere la vera Africa, io sono perplessa ma alla fine accetto senza sapere bene dove vuole portarmi. Imbocca un sentiero dove la vegetazione si fa sempre più fitta, mi graffio le gambe, ho paura, in fondo conosco a malapena questo ragazzo! Dopo pochi minuti arriviamo in uno slargo dove c'è una piccola capanna di fango: è la sua casa! Attratte dal rumore della moto si avvicinano tante persone...la sua famiglia. Mi vengono incontro,si presentano uno ad uno, mi offrono un trono di legno per farmi accomodare, loro si siedono su di una panca di fronte a me. Parlano solo lo swahili ma non importa, comunichiamo lo stesso. Mi fanno vedere con immenso orgoglio il loro piccolo orto, la piantagione di vaniglia e gli alberi da frutto che posseggono. I bambini hanno paura di me: SONO TROPPO BIANCA per loro! Tutti si adoperano per accontentarmi, si arrampicano per raccogliere la frutta, me la sbucciano e mangiamo insieme! Ed io sono una persona diversa!
Ho voluto raccontare solo due episodi del mio viaggio perche forse racchiudono le emozioni più autentiche, dico forse perchè è difficile selezionare ciò che mi ha fatto innamorare di questa terra.
Ora, rientrata da un mese, ho un solo pensiero fisso....TORNARE[img][/img][img][/img]
tamaradst
tamaradst
Nuovo utente
Nuovo utente

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 14.10.09
Età : 48
Località : palermo

Torna in alto Andare in basso

stregata dalla terra Empty Non hai nulla da perdonarti....

Messaggio Da fio il Gio Ott 15, 2009 10:15 am

Non mi perdonerò mai la mia reazione! Le lacrime cominciano a scendere, cerco di controllarmi, di non farmi vedere, ma niente...ormai è tardi, non riesco a fermarmi e più penso che non dovrei piangere e più piango.Troppe, troppe emozioni tutte insieme. Mi sento stupida, banale, ridicola nei miei gesti da occidentale buonista che pensa di lavarsi la coscienza con le caramelle in un mondo dove le priorità son ben altre
* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *
Le sensazioni che hai provato fanno parte del 90% di quello che provano i non semplici turisti in Kenya, cioè quelli che non si chiudono nel villaggio e che non cercano a tutti i costi riminiscenze del loro paese in terra straniera.
Non devi sentirti ne banale ne ricola.
Se avrai la fortuna di tornare in Kenya, vedrai che queste tue sensazioni anche dopo anni di frequentazione saranno sempre le stesse: questa è l'Africa, questo è il Kenya,
con la sua gente e il suo profumo che sà sempre di dolcezza.
Fio
fio
fio
Sostenitore
Sostenitore

Numero di messaggi : 3168
Data d'iscrizione : 21.04.09
Età : 73
Località : Como-Malindi-Africa

Torna in alto Andare in basso

stregata dalla terra Empty Re: stregata dalla terra

Messaggio Da Amministratore il Gio Ott 15, 2009 10:24 am

Ciao Tamara,
dal tuo racconto si riescono a percepire le profonde emozioni che hai sentito...leggendo del tuo incontro con i bimbi mi è sembrato di rivivere il mio..non ho potuto non commuovermi...senti il cuore che ti esplode..è una sensazione bellissima ma angosciante...
Ti auguro di cuore di porter tornare presto in questa meravigliosa terra!

Amministratore
Moderatore

Numero di messaggi : 1043
Data d'iscrizione : 15.04.09
Età : 45
Località : Roma

https://passionekenya.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

stregata dalla terra Empty Re: stregata dalla terra

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.