PASSIONE KENYA
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Siti amici
Malaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Testataok33
Migliori postatori
fio (3168)
Malaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Vote_lcapMalaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Voting_barMalaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Vote_rcap 
Federica (1935)
Malaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Vote_lcapMalaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Voting_barMalaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Vote_rcap 
dolcemagic (1817)
Malaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Vote_lcapMalaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Voting_barMalaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Vote_rcap 
Amministratore (1043)
Malaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Vote_lcapMalaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Voting_barMalaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Vote_rcap 
SaraJua (491)
Malaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Vote_lcapMalaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Voting_barMalaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Vote_rcap 
mammussi (434)
Malaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Vote_lcapMalaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Voting_barMalaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Vote_rcap 
Denise (400)
Malaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Vote_lcapMalaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Voting_barMalaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Vote_rcap 
Iaiaa (306)
Malaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Vote_lcapMalaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Voting_barMalaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Vote_rcap 
frab (239)
Malaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Vote_lcapMalaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Voting_barMalaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Vote_rcap 
Many (233)
Malaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Vote_lcapMalaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Voting_barMalaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Vote_rcap 

Chi è online?
In totale ci sono 5 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 5 Ospiti

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 62 il Mar Ago 01, 2017 4:45 pm
Ultimi argomenti commentati
Malaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. I792754_Immagineultima

Malaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita.

Andare in basso

Malaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita. Empty Malaria in calo del 60% in Kenya, a Malindi è quasi sparita.

Messaggio Da Federica il Dom Giu 14, 2009 7:46 pm

I dati del Governo parlano di un calo del 42%, ma sulla costa del Kenya si arriva anche al 60%. La malaria sta scomparendo velocemente dal Paese e i numeri, mese per mese, lo confermano. La notizia è di quelle splendide soprattutto per la popolazione locale che fino a qualche anno fa nè è stata vittima, anche per via della scarsa informazione, delle cure a cui non tutti potevano accedere ed altre motivazione dovute a noncuranza e poca attenzione da parte dello Stato. Ma è un'ottima notizia anche per i turisti che da sempre nutrono qualche timore nei confronti della febbre tropicale e si attrezzano di conseguenza, spesso esagerando con cure preventive o precauzioni.
Importanti, a tal proposito, sono le statistiche elaborate dall'Ufficio Sanitario di Malindi. Nei test effettuati su soggetti a rischio, ad esempio, si è passati da una media del 7% di affetti da malaria cronica, del gennaio 2007, al 3% dello stesso mese del 2008 e si calcola che in questi mesi la percentuale si sia ulteriormente ridotta. "Molti elementi concorrono a questi risultati - spiega Dickson Mugaza, responsabile sanitario di Malindi - innanzitutto la lenta scomparsa della zanzara anofele, per diversi motivi, poi l'accessibilità delle cure a tutti, con molti medicinali in distribuzione gratuita e anche la dotazione di zanzariere anche alla classe meno abbiente". Ma i numeri sono confortanti non soltanto per quanto riguarda la cura della malaria nei confronti dei kenioti, ma anche per i residenti italiani e i turisti.
La possibilità di prendere la febbre tropicale è diminuita vertiginosamente, Nel 2007 i casi segnalati su 90.000 turisti italiani arrivati sulla costa keniota sono stati 14, ovvero lo 0,0003%. Roba da Superenalotto.
In pochi anni il Kenya è diventato uno dei Paesi più sicuri dell'Africa in tal senso. Il merito è in parte italiano. Mauro Saio, primario del reparto di malattie infettive del Nairobi Hospital, ha fatto parte del team che nel 1996 ha rivoluzionato le cure per la malaria in Kenya, portando il Paese ad essere il primo tra quelli in cui il problema esiste, ad introdurre l'artemisina nei medicinali antimalaria. "Abbiamo sperimentato questo metodo per primi nel mondo - spiega Saio - grazie alla collaborazione con i ricercatori cinesi, che per primi hanno messo in atto questa nuova cura. L'artemisina agisce direttamente sui gametociti della malaria, rendendo di fatto sterili le zanzare anofele che pungono l'uomo, in modo da impedire loro di riprodursi. Questo è il motivo principale della quasi estinzione della specie". Parallelamente sono state messe in commercio altre medicine "del giorno dopo" veramente efficaci, come il Coartem. "In Kenya ormai da qualche anno si trova il cosiddetto Combination Treatment - illustra il medico italiano - che cura la malaria e allo stesso tempo ne previene il ritorno. In più il Governo si è attivato per ridurre i costi dei medicinali, in modo da poter garantirne l'accesso anche alle classi più povere. E' stata anche bloccata la vendita in composizione singola, perchè è proprio la combinazione di cure e la sua completezza a creare i presupposti per debellare la malaria. Ora il Kenya è all'avanguardia in Africa, da questo punto di vista". Se è vero che oggi nessuna vaccinazione viene richiesta a chi entra in territorio keniano, è altrettanto vero che risulta antiquato parlare di profilassi antimalarica, di fronte a una così scarsa probabilità di prenderla.(20/11/2008)

Trattp da www.malindikenya.net
Federica
Federica
ADMIN
ADMIN

Numero di messaggi : 1935
Data d'iscrizione : 16.04.09
Età : 43
Località : Uboldo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.