PASSIONE KENYA
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Siti amici
Il Kenya al Salone del Gusto (Torino) Testataok33
Migliori postatori
fio (3168)
Il Kenya al Salone del Gusto (Torino) Vote_lcapIl Kenya al Salone del Gusto (Torino) Voting_barIl Kenya al Salone del Gusto (Torino) Vote_rcap 
Federica (1935)
Il Kenya al Salone del Gusto (Torino) Vote_lcapIl Kenya al Salone del Gusto (Torino) Voting_barIl Kenya al Salone del Gusto (Torino) Vote_rcap 
dolcemagic (1817)
Il Kenya al Salone del Gusto (Torino) Vote_lcapIl Kenya al Salone del Gusto (Torino) Voting_barIl Kenya al Salone del Gusto (Torino) Vote_rcap 
Amministratore (1043)
Il Kenya al Salone del Gusto (Torino) Vote_lcapIl Kenya al Salone del Gusto (Torino) Voting_barIl Kenya al Salone del Gusto (Torino) Vote_rcap 
SaraJua (491)
Il Kenya al Salone del Gusto (Torino) Vote_lcapIl Kenya al Salone del Gusto (Torino) Voting_barIl Kenya al Salone del Gusto (Torino) Vote_rcap 
mammussi (434)
Il Kenya al Salone del Gusto (Torino) Vote_lcapIl Kenya al Salone del Gusto (Torino) Voting_barIl Kenya al Salone del Gusto (Torino) Vote_rcap 
Denise (400)
Il Kenya al Salone del Gusto (Torino) Vote_lcapIl Kenya al Salone del Gusto (Torino) Voting_barIl Kenya al Salone del Gusto (Torino) Vote_rcap 
Iaiaa (306)
Il Kenya al Salone del Gusto (Torino) Vote_lcapIl Kenya al Salone del Gusto (Torino) Voting_barIl Kenya al Salone del Gusto (Torino) Vote_rcap 
frab (239)
Il Kenya al Salone del Gusto (Torino) Vote_lcapIl Kenya al Salone del Gusto (Torino) Voting_barIl Kenya al Salone del Gusto (Torino) Vote_rcap 
Many (233)
Il Kenya al Salone del Gusto (Torino) Vote_lcapIl Kenya al Salone del Gusto (Torino) Voting_barIl Kenya al Salone del Gusto (Torino) Vote_rcap 

Chi è online?
In totale ci sono 5 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 5 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 62 il Mar Ago 01, 2017 4:45 pm
Ultimi argomenti commentati
Il Kenya al Salone del Gusto (Torino) I792754_Immagineultima

Il Kenya al Salone del Gusto (Torino)

Andare in basso

Il Kenya al Salone del Gusto (Torino) Empty Il Kenya al Salone del Gusto (Torino)

Messaggio Da Federica il Sab Ott 23, 2010 10:21 am

L’alleanza tra il mondo produttivo e Slow Food si fa sempre più salda e si arricchisce di nuovi Presìdi che tutelano la biodiversità in tutto il mondo, tanto che al Salone del Gusto 2010, dei 106 Presìdi internazionali presenti, 29 sono del tutto nuovi per il pubblico. Anche in questo caso, per rendere visibile e meglio esprimere la relazione tra cibo e territorio, tema portante dell’edizione 2010, lo spazio espositivo è allestito in funzione dei territori. Gli stand dei Presìdi sono dunque integrati nell’area territoriale di appartenenza. Fanno il loro esordio al Salone del Gusto 2010:

- Kenya – Zucca di Lare
Si distingue per la forma ovale, la buccia verde chiaro e la polpa di colore arancio. Si semina durante la stagione delle piogge (marzo o aprile) e si raccoglie sei mesi dopo. È ingrediente di molte preparazioni, come accompagnamento o mescolata alla polenta bianca locale. I semi possono essere arrostiti, oppure essiccati e macinati. Le foglie si lessano e si mangiano come contorno; l’impasto delle foglie è anche usato per asciugare le ferite, mentre i semi macinati hanno proprietà medicinali.
Area di produzione: Villaggio di Lare, distretto di Njoro, Rift Valley.

- Kenya – Ortiche essiccate della foresta di Mau
Le ortiche da sempre sono un ingrediente importante nella cucina kenyota e un tempo si trovavano in abbondanza, in particolare nella foresta di Mau, sull’altopiano di Molo. Tuttavia, la loro diffusione si è drasticamente ridotta a causa della deforestazione. Per questo, un’associazione di donne ha iniziato a coltivarle sull’altopiano. Le ortiche sono raccolte a mano, essiccate all’ombra e quindi macinate in mortai di pietra. La polvere che se ne ricava è alla base di diverse preparazioni della cucina locale.
Area di produzione: Villaggio di Karirikania, foresta di Mau, distretto di Molo, Rift Valley.

- Kenya – Yogurt dei Pokot con la cenere
Dalle vacche (incroci fra razze locali e zebù) e dalle capre, i Pokot (un’etnia di pastori che vive nel Kenya occidentale) ricavano latte fresco, burro e un particolare yogurt con la cenere. Il latte viene versato in zucche vuote, lunghe e strette e lasciato riposare per almeno tre giorni. Una volta scolato il siero, i contenitori sono richiusi e agitati con movimenti regolari. Quando lo yogurt è pronto, si aggiunge la cenere ricavata dalla combustione di un albero locale (il cromwo) che ha potere disinfettante, migliora il gusto e conferisce un caratteristico colore grigio chiaro.
Area di produzione: West Pokot (Kenya occidentale).

- Kenya – Sale di canna del fiume Nzoia
Nelle aree del Kenya occidentale storicamente escluse dalle rotte del sale marino, le comunità locali hanno sviluppato un particolare metodo di estrazione da una pianta acquatica. Si tratta di un tipo di canna che viene fatta essiccare sui massi lungo il fiume. Quindi è bruciata a fuoco lentissimo e la cenere che si ottiene viene mescolata con acqua calda, filtrata e bollita. Quando tutto il liquido è evaporato, sul fondo si deposita una purea salata che viene raccolta, confezionata in foglie di banana e fatta essiccare sotto la cenere calda per una notte.
Area di produzione: Area di Naboyole, distretto di Webuye, provincia occidentale.

- Altri prodotti catalogati
Erba morella africana: ortaggio a foglia tradizionale
Miglio africano: nativo dell’Etiopia, questo cereale si è perfettamente adattato ai climi aridi del Kenya
Miele pokot: miele ottenuto dal nettare di piante indigene locali
Tamarindo: originario dell’Africa, i suoi frutti vengono usati per ottenere una bevanda rinfrescante
Falangio: pianta erbacea originaria dell’Africa australe, consumata come un ortaggio
Sesamo: i semi di sesamo sono usati tradizionalmente per ottenere un impasto e un olio alimentare
Zucca di Lare: varietà tradizionale coltivata sul Mau Escarpment

Torino, 21-25 ottobre 2010
Lingotto Fiere, via Nizza 280
Orari: Da giovedì 21 a domenica 24: dalle 11 alle 23 - lunedì 25: dalle 11 alle 20
Info: tel. 0172 419611

Ingresso
Intero: € 20
Bambini (fino a 10 anni): gratuito
Abbonamento 5 giorni: € 60
Fonte: www.salonedelgusto.it www.terramadre.info










Federica
Federica
ADMIN
ADMIN

Numero di messaggi : 1935
Data d'iscrizione : 16.04.09
Età : 43
Località : Uboldo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.