PASSIONE KENYA
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Siti amici
SUL FONDO DI GARANZIA… Testataok33
Migliori postatori
fio (3168)
SUL FONDO DI GARANZIA… Vote_lcapSUL FONDO DI GARANZIA… Voting_barSUL FONDO DI GARANZIA… Vote_rcap 
Federica (1935)
SUL FONDO DI GARANZIA… Vote_lcapSUL FONDO DI GARANZIA… Voting_barSUL FONDO DI GARANZIA… Vote_rcap 
dolcemagic (1817)
SUL FONDO DI GARANZIA… Vote_lcapSUL FONDO DI GARANZIA… Voting_barSUL FONDO DI GARANZIA… Vote_rcap 
Amministratore (1043)
SUL FONDO DI GARANZIA… Vote_lcapSUL FONDO DI GARANZIA… Voting_barSUL FONDO DI GARANZIA… Vote_rcap 
SaraJua (491)
SUL FONDO DI GARANZIA… Vote_lcapSUL FONDO DI GARANZIA… Voting_barSUL FONDO DI GARANZIA… Vote_rcap 
mammussi (434)
SUL FONDO DI GARANZIA… Vote_lcapSUL FONDO DI GARANZIA… Voting_barSUL FONDO DI GARANZIA… Vote_rcap 
Denise (400)
SUL FONDO DI GARANZIA… Vote_lcapSUL FONDO DI GARANZIA… Voting_barSUL FONDO DI GARANZIA… Vote_rcap 
Iaiaa (306)
SUL FONDO DI GARANZIA… Vote_lcapSUL FONDO DI GARANZIA… Voting_barSUL FONDO DI GARANZIA… Vote_rcap 
frab (239)
SUL FONDO DI GARANZIA… Vote_lcapSUL FONDO DI GARANZIA… Voting_barSUL FONDO DI GARANZIA… Vote_rcap 
Many (233)
SUL FONDO DI GARANZIA… Vote_lcapSUL FONDO DI GARANZIA… Voting_barSUL FONDO DI GARANZIA… Vote_rcap 

Chi è online?
In totale ci sono 3 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 3 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 62 il Mar Ago 01, 2017 4:45 pm
Ultimi argomenti commentati
SUL FONDO DI GARANZIA… I792754_Immagineultima

SUL FONDO DI GARANZIA…

Andare in basso

SUL FONDO DI GARANZIA… Empty SUL FONDO DI GARANZIA…

Messaggio Da fio Lun Apr 12, 2010 4:31 pm

SUL FONDO DI GARANZIA…
Come palesemente evidenziato dalla trasmissione televisiva “Mi Manda Rai3” andata in onda venerdì scorso, il ruolo della televisione si riafferma quando è necessario denunciare fatti e situazioni che, senza questo mezzo, correrebbero il rischio di non essere neppure conosciuti dai più. E, dopo la denuncia, è la perfetta sede per l’approfondimento, per una migliore e più chiara comprensione. Ma, questo è chiaro, non è in televisione che si devono cercare le soluzioni.
Venerdì 9 aprile gli studi Rai di via Teulada sono affollatissimi. Molti i partecipanti, legati a casi strazianti, curiosi, rabbiosi. La confusione è enorme, i redattori si inseguono e inseguono per mantenere il palinsesto della trasmissione legato allo scandirsi dei secondi. Alla fine, alle 23:00, tocca ai truffati di Todomondo tornare a narrare della loro sfortuna nell’essere incappati nella Scotti & Scotti & Co.

Poche parole, poche battute. L’intervento – trenta secondi – della rappresentanza degli ADV, un tempo di pochi secondi più lungo ad una validissima giornalista ed ecco conclusa la trasmissione. Fine, si torna a casa.

Inutile? No, quelle poche parole hanno ricordato ad un Ministro del Turismo forse troppo impegnato che ci sono qualche migliaio di persone che non hanno intenzione di chiudere la questione con un nulla di fatto. E, soprattutto, che il tanto sbandierato Fondo di Garanzia non può più rimanere argomento “privato” ma dev’essere, come giusto, reso trasparente e visibile a chiunque, in quanto parte della cosa pubblica.

Proprio sul Fondo di Garanzia. Quello del Turismo è l’unico settore in grado di vantare una tutela per le vittime di eventi particolari e, addirittura, per le vittime delle insolvenze degli operatori professionali del turismo. Uno strumento importantissimo nonché obbligatorio, in quanto discende da ben precise normative Europee che non si possono ignorare (vedi le norme su www.autotutela.it ).

Il Fondo è stato definito, appunto in sede Europea, nel 1990, e recepito quale obbligo per l’Italia nel 1995. Oggi, a quindici anni di distanza, se ne prendono le distanze dicendo che “una situazione simile era imprevedibile”. Non è vero, diciamo noi, si poteva prevedere benissimo. Sarebbe bastato che chi doveva vigilare l’avesse fatto per evitare un danno così grande, sia economico che d’immagine.

Oggi dobbiamo correre ai ripari. Le somme che il Fondo di Garanzia introita annualmente (circa 200.000 – 250.000 euro) grazie alla percentuale “dragata” dalle polizze di RC pagate da agenti di viaggio e tour operator, non sono sufficienti. E neppure si può pensare di elevare la percentuale in quanto si penalizzerebbero i soliti due soggetti sui quali, da sempre e per qualsiasi caso, ricade l’onere di “far fronte”.

Il “Turismo” dei pacchetti non è solo agenzia di viaggio, non è solo tour operator. Il pacchetto sono tanti servizi, primari e non, e tanti soggetti. Tutti ugualmente responsabili del buon andamento delle vacanze dei consumatori e del benessere dell’intero settore. E questo potrebbe anche voler dire che, a responsabilità, si dovrebbe sommare altra responsabilità, magari individuabili nel chiedere anche ad altri di partecipare ad uno sforzo necessario per garantire un miglior risultato ed un corretto adempimento dei nostri obblighi.

Ci auguriamo che il Ministro del Turismo abbia la compiacenza di leggere con attenzione la nostra proposta per la completa rivisitazione del Fondo di Garanzia, sia nella parte dedicata ai soggetti in grado di alimentarlo, sia – maggiormente – a quella dedicata ai potenziali utilizzatori.

E ci auguriamo, nel frattempo, che gli Enti preposti alla vigilanza facciano il loro lavoro: Todomondo, si poteva evitare, Teorema si poteva evitare. Tanti altri casi si sarebbero potuti evitare, inclusi quelli che hanno visto quali protagonisti tanti abusivi, ancora più letali per il consumatore in quanto privi di ogni attenzione verso i loro diritti.
Fonte:Autotutela
fio
fio
Sostenitore
Sostenitore

Numero di messaggi : 3168
Data d'iscrizione : 21.04.09
Età : 74
Località : Como-Malindi-Africa

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.