Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Siti amici
Migliori postatori
fio (3168)
 
Federica (1935)
 
dolcemagic (1817)
 
Amministratore (1043)
 
SaraJua (491)
 
mammussi (434)
 
Denise (400)
 
Iaiaa (306)
 
frab (239)
 
Many (233)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 4 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 47 il Ven Feb 08, 2013 1:51 pm
Ultimi argomenti
» Presentazione
Gio Lug 02, 2015 7:15 am Da andrea corsi

» Presentarsi al forum
Lun Mag 25, 2015 5:56 pm Da giulio

» Kenya: Malindi, morto console onorario Marco Vancini.
Ven Mar 06, 2015 7:34 am Da dolcemagic

» Kenyani ospiti in Italia-Procedura
Ven Mar 06, 2015 7:19 am Da dolcemagic

» KENYA. Morta Amalia Rosso, cofondatrice FrancorossoInternational
Gio Gen 08, 2015 3:35 pm Da fio

» Kenya - Video orfanatrofio Timboni
Ven Dic 26, 2014 4:45 pm Da virginia ciaravolo

» Nuova mattanza islamica in Kenya: trucidate e decapitate 36 persone
Dom Dic 07, 2014 6:56 am Da fio

» Kenya, niente processo per presidente Kenyatta: ritirate le accuse
Dom Dic 07, 2014 6:51 am Da fio

» Kenya. Maasai – La nascita di un bimbo
Dom Dic 07, 2014 6:46 am Da fio

» Eccomi su passione Kenya
Dom Nov 16, 2014 6:05 pm Da fio


Kenya: passa la legge sui media, timori per la libertà di stampa

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Kenya: passa la legge sui media, timori per la libertà di stampa

Messaggio Da fio il Mer Dic 18, 2013 3:39 am

Kenya: passa la legge sui media, timori per la libertà di stampa

Il presidente Uhuru Kenyatta ha ratificato una controversa legge sui media approvata la scorsa settimana dal parlamento di Nairobi. Ne dà notizia il quotidiano The Nation secondo cui il capo dello stato ha voluto ultimare l’iter di approvazione della normativa prima dell’interruzione dei lavori istituzionali per le vacanze natalizie.

Misna - La nuova legge, oggetto di polemiche nelle ultime settimane e già rinviata una volta dal presidente all’Assemblea nazionale, viene definita ‘draconiana’ da gran parte dei mezzi di informazione locali che denunciano “gravi restrizioni” imposte alla libertà di stampa e di espressione e “ledono ai diritti costituzionalmente garantiti ai giornalisti”. Il nuovo testo prevede la creazione di un tribunale speciale per i crimini a mezzo stampa i cui esponenti siano nominati direttamente dalla presidenza e dall’esecutivo. La legge inoltre conserva, come nella prima stesura, multe fino a 20 milioni di scellini (200.000 euro) per gli editori colpevoli di infrangere un ‘codice di condotta’ stilato dalla Commissione per le comunicazioni.

La legge era stata approvata – dopo aver assimilato gli emendamenti proposti dal presidente – lo scorso 4 dicembre in una caotica seduta del parlamento al termine della quale, poco prima del voto, i deputati di opposizione avevano abbandonato l’aula. La legge è stata approvata dagli esponenti della Coalizione del Giubileo, il gruppo di maggioranza guidato dallo stesso Kenyatta.

Voci critiche nei confronti della nuova legge hanno accusato i parlamentari di voler ostacolare le inchieste che alcuni giornali portano avanti contro la classe politica, rivelandone la corruzione e le inadeguatezze.

Non è la prima volta che i rappresentanti delle due Camere tentano di imbavagliare la stampa di uno dei pochi paesi che più garantiscono la libertà di informazione, in Africa orientale. In passato, l’ex presidente Mwai Kibaki aveva sempre rinviato al parlamento i testi giudicati “repressivi” o lesivi del diritto all’informazione.
Fonte:Misna

fio
Sostenitore
Sostenitore

Numero di messaggi : 3168
Data d'iscrizione : 21.04.09
Età : 69
Località : Como-Malindi-Africa

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum