Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Siti amici
Migliori postatori
fio (3168)
 
Federica (1935)
 
dolcemagic (1817)
 
Amministratore (1043)
 
SaraJua (491)
 
mammussi (434)
 
Denise (400)
 
Iaiaa (306)
 
frab (239)
 
Many (233)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 2 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 2 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 47 il Ven Feb 08, 2013 1:51 pm
Ultimi argomenti
» Presentazione
Gio Lug 02, 2015 7:15 am Da andrea corsi

» Presentarsi al forum
Lun Mag 25, 2015 5:56 pm Da giulio

» Kenya: Malindi, morto console onorario Marco Vancini.
Ven Mar 06, 2015 7:34 am Da dolcemagic

» Kenyani ospiti in Italia-Procedura
Ven Mar 06, 2015 7:19 am Da dolcemagic

» KENYA. Morta Amalia Rosso, cofondatrice FrancorossoInternational
Gio Gen 08, 2015 3:35 pm Da fio

» Kenya - Video orfanatrofio Timboni
Ven Dic 26, 2014 4:45 pm Da virginia ciaravolo

» Nuova mattanza islamica in Kenya: trucidate e decapitate 36 persone
Dom Dic 07, 2014 6:56 am Da fio

» Kenya, niente processo per presidente Kenyatta: ritirate le accuse
Dom Dic 07, 2014 6:51 am Da fio

» Kenya. Maasai – La nascita di un bimbo
Dom Dic 07, 2014 6:46 am Da fio

» Eccomi su passione Kenya
Dom Nov 16, 2014 6:05 pm Da fio


Kenya. Nel nord del Paese decine di morti per scontri interetnici

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Kenya. Nel nord del Paese decine di morti per scontri interetnici

Messaggio Da fio il Sab Dic 07, 2013 7:48 pm

Kenya. Nel nord del Paese decine di morti per scontri interetnici

Migliaia di persone in fuga, decine sono rimaste uccise nelle violenze tra diverse comunità nel nord del Kenya.

-Redazione- Decine di persone sono morte a seguito delle violenze tra diverse etnie nel nord del Kenya, per il controllo delle terre da pascolo.
Lo riportano i giornali locali. secondo cui solo vicino alla città di Moyale, al confine con l'Etiopia, sarebbero 27 le vittime.

Secondo il quotidiano Standard le violenze proseguirebbero anche oggi con numerosi aerei della sicurezza kenyana che sorvolano la città. Molte famiglie, addirittura 20mila, avrebbero lasciato le loro case costrette a fuggire verso il confine.
Per Jaffer Isaak, militante per la fine del tribalismo, le vittime sono tra 70 e 120.

Intanto, l'ambasciatore svizzero in Kenya, Jacques Pitteloud, ha dichiarato di aver contattato rappresentanti di altri paesi europei per arrivare a organizzare colloqui di pace tra le comunità rivali.
"C'è gente che muore e gente che è costretta a superare la frontiera. I villaggi bruciano e le case sono saccheggiate. Bisogna fermare tutto questo prima che la situazione degeneri. E' importante che siano avviati degli sforzi per la pace", ha affermato il diplomatico elvetico.

Per combattere la dilagante violenza nel nord il governo kenyota ha deciso ieri di inviare l'esercito, come ha spiegato Joseph ole Lenku, il ministro per la sicurezza interna, senza chiarire quanti uomini siano stati dispiegati o per quanto tempo.

Il conflitto oppone la comunità Borana, tradizionalmente maggioritaria nella regione dall'indipendenza del Kenia 50 anni fa, alle comunità Rendille, Gabra e Burji, che hanno formato un gruppo denominato ReGaBu e che sta emergendo come una forza politica dominante.

fio
Sostenitore
Sostenitore

Numero di messaggi : 3168
Data d'iscrizione : 21.04.09
Età : 69
Località : Como-Malindi-Africa

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum