Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Siti amici
Migliori postatori
fio (3168)
 
Federica (1935)
 
dolcemagic (1817)
 
Amministratore (1043)
 
SaraJua (491)
 
mammussi (434)
 
Denise (400)
 
Iaiaa (306)
 
frab (239)
 
Many (233)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 3 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 3 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 47 il Ven Feb 08, 2013 1:51 pm
Ultimi argomenti
» Presentazione
Gio Lug 02, 2015 7:15 am Da andrea corsi

» Presentarsi al forum
Lun Mag 25, 2015 5:56 pm Da giulio

» Kenya: Malindi, morto console onorario Marco Vancini.
Ven Mar 06, 2015 7:34 am Da dolcemagic

» Kenyani ospiti in Italia-Procedura
Ven Mar 06, 2015 7:19 am Da dolcemagic

» KENYA. Morta Amalia Rosso, cofondatrice FrancorossoInternational
Gio Gen 08, 2015 3:35 pm Da fio

» Kenya - Video orfanatrofio Timboni
Ven Dic 26, 2014 4:45 pm Da virginia ciaravolo

» Nuova mattanza islamica in Kenya: trucidate e decapitate 36 persone
Dom Dic 07, 2014 6:56 am Da fio

» Kenya, niente processo per presidente Kenyatta: ritirate le accuse
Dom Dic 07, 2014 6:51 am Da fio

» Kenya. Maasai – La nascita di un bimbo
Dom Dic 07, 2014 6:46 am Da fio

» Eccomi su passione Kenya
Dom Nov 16, 2014 6:05 pm Da fio


Kenya, l’incognita della polizia sulle elezioni di marzo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Kenya, l’incognita della polizia sulle elezioni di marzo

Messaggio Da fio il Lun Feb 04, 2013 12:59 pm

Kenya, l’incognita della polizia sulle elezioni di marzo

A molti elettori del Kenya che si recheranno alle urne il 4 marzo non farà probabilmente piacere sapere che a garantire la sicurezza del voto saranno praticamente gli stessi uomini a ciò preposti quando almeno 1300 persone morirono negli scontri successivi alle elezioni del 2007.

Da allora non è cambiato pressoché nulla, denuncia Amnesty International in unrapporto diffuso in questi giorni: la polizia kenyana continua a compiere arresti arbitrari e maltrattamenti così come a non impedire massacri.

Nel Delta del fiume Tana, dallo scorso agosto, sono state uccise 200 persone e 112.000 sono state costrette ad abbandonare tutto ciò che avevano. La polizia non fa fatto nulla per difenderle.

Cosa si può fare per scongiurare il rischio che la violenza post-elettorale del 2007 non si ripeta e per far sì che le forze di polizia, anziché essere protagoniste di violazioni dei diritti umani, proteggano chi si reca ai seggi e chi, eventualmente, vorrà manifestare il suo scontento per il risultato? E cosa si può fare perché si ripristini il rapporto di fiducia tra la popolazione e chi dovrebbe difenderla?

Amnesty International propone una soluzione: la Commissione nazionale dei servizi di polizia rediga e pubblichi un codice di condotta per gli agenti impiegati nel mantenimento dell’ordine pubblico prima, durante e dopo l’apertura dei seggi. Questo codice dovrà comprendere chiare e semplici istruzioni sull’uso lecito della forza e suggerire il ricorso a tattiche non violente, come il negoziato e la mediazione. Chi non lo rispetterà, dovrà essere immediatamente sospeso dal servizio e sottoposto a indagine.

In questi 30 giorni che precederanno le elezioni, il governo del Kenya dovrà far capire alla popolazione che le forze di polizia saranno dispiegate per tutelare e non per attaccare i cittadini, per rispettare e non per violare i diritti umani.

Chiunque sarà al governo perché avrà vinto le elezioni, dovrà mettere in cima alla sua agenda politica una profonda riforma delle forze di polizia, per sconfiggere l’impunità e porre fine alle violazioni dei diritti umani nel paese.
Fonte:Corriere della sera e Amnesty International

fio
Sostenitore
Sostenitore

Numero di messaggi : 3168
Data d'iscrizione : 21.04.09
Età : 69
Località : Como-Malindi-Africa

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum