Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Siti amici
Migliori postatori
fio (3168)
 
Federica (1935)
 
dolcemagic (1817)
 
Amministratore (1043)
 
SaraJua (491)
 
mammussi (434)
 
Denise (400)
 
Iaiaa (306)
 
frab (239)
 
Many (233)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 1 utente in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 1 Ospite :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 47 il Ven Feb 08, 2013 1:51 pm
Ultimi argomenti
» Presentazione
Gio Lug 02, 2015 7:15 am Da andrea corsi

» Presentarsi al forum
Lun Mag 25, 2015 5:56 pm Da giulio

» Kenya: Malindi, morto console onorario Marco Vancini.
Ven Mar 06, 2015 7:34 am Da dolcemagic

» Kenyani ospiti in Italia-Procedura
Ven Mar 06, 2015 7:19 am Da dolcemagic

» KENYA. Morta Amalia Rosso, cofondatrice FrancorossoInternational
Gio Gen 08, 2015 3:35 pm Da fio

» Kenya - Video orfanatrofio Timboni
Ven Dic 26, 2014 4:45 pm Da virginia ciaravolo

» Nuova mattanza islamica in Kenya: trucidate e decapitate 36 persone
Dom Dic 07, 2014 6:56 am Da fio

» Kenya, niente processo per presidente Kenyatta: ritirate le accuse
Dom Dic 07, 2014 6:51 am Da fio

» Kenya. Maasai – La nascita di un bimbo
Dom Dic 07, 2014 6:46 am Da fio

» Eccomi su passione Kenya
Dom Nov 16, 2014 6:05 pm Da fio


Nuovo forte appello dei vescovi per le elezioni generali del 4 marzo 2013

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Nuovo forte appello dei vescovi per le elezioni generali del 4 marzo 2013

Messaggio Da fio il Ven Nov 16, 2012 2:54 pm

Kenya: nuovo forte appello dei vescovi per le elezioni generali del 4 marzo 2013

Impegnarsi per uno scrutinio corretto, pacifico e trasparente e scegliere candidati degni di assumere l’incarico di governare. E’ il nuovo appello rivolto ai cittadini keniani dai vescovi del Paese in vista delle prossime elezioni politiche, fissate per il 4 marzo 2013. In una dichiarazione diffusa al termine della loro recente assemblea plenaria a Kabula, i presuli esprimono preoccupazione per la situazione del Paese nell’approssimarsi dell’importante appuntamento elettorale, il primo dopo il varo della nuova Costituzione. Per cominciare, i vescovi chiedono il rispetto delle scadenze per garantire a tutti i cittadini la possibilità di iscriversi nel nuovo registro elettorale e quindi di partecipare al voto. Ma a preoccupare l’episcopato è soprattutto la scelta dei candidati: “Non possiamo aspettarci nessuna buona leadership da persone la cui integrità morale è compromessa”, ammoniscono. Per i vescovi i candidati indegni di assumere un incarico pubblico sono: persone che non hanno alcun rispetto per Dio; che non rispettano la legge; condannate per corruzione e altri reati connessi; persone che predicano la violenza e l’odio; coinvolte nel traffico di stupefacenti e in altre attività illecite o che inducono altre a commettere reati e persone che cambiano continuamente posizione su importanti questioni di interesse nazionale. La nota denuncia poi il crescente clima di insicurezza e violenza, alimentata anche dall’eccessiva circolazione di armi, che in questi ultimi tempi colpisce in modo particolare la comunità cristiana, vittima di ripetuti attacchi terroristici contro chiese e persone. I presuli si rivolgono quindi alle forze dell’ordine affinché combattano in modo più energico le violenze e la criminalità e si appellano alla correttezza della magistratura. Quanto ai partiti, i vescovi keniani si dicono preoccupati dalle alleanze elettorali che si stanno profilando che rispondono solo a “logiche tribali” ed esortano quindi i leader politici “a non costituire gruppi che isolano alcune comunità dal resto del Paese”. Un’esortazione speciale viene poi rivolta ai giovani affinché non si facciano “manipolare da individui mossi solo da interessi egoistici contro i loro concittadini”. Infine, l’appello “a tutti i keniani e alle persone di buona volontà affinché contribuiscano a un voto pacifico. Facciamo in modo – concludono - che la nostra fede in Dio si manifesti nelle nostre decisioni, in particolare in queste elezioni generali perché possa esserci una transizione serena e un Kenya prospero e timoroso di Dio”. La Conferenza episcopale del Kenya ha rivolto ripetuti appelli affinché il Paese non riviva più la drammatica esperienza delle elezioni del 2008 finite nel sangue. L’ultimo risale a una lettera pastorale pubblicata lo scorso mese di aprile. (L.Z.)
Fonte:FIDES

fio
Sostenitore
Sostenitore

Numero di messaggi : 3168
Data d'iscrizione : 21.04.09
Età : 69
Località : Como-Malindi-Africa

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovo forte appello dei vescovi per le elezioni generali del 4 marzo 2013

Messaggio Da Federica il Ven Nov 16, 2012 7:07 pm

Speriamo....

Federica
ADMIN
ADMIN

Numero di messaggi : 1935
Data d'iscrizione : 16.04.09
Età : 39
Località : Uboldo

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum