Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Siti amici
Migliori postatori
fio (3168)
 
Federica (1935)
 
dolcemagic (1817)
 
Amministratore (1043)
 
SaraJua (491)
 
mammussi (434)
 
Denise (400)
 
Iaiaa (306)
 
frab (239)
 
Many (233)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 3 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 3 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 62 il Mar Ago 01, 2017 4:45 pm
Ultimi argomenti

Oltre 100 i morti nel sud, Parlamento di Nairobi chiede l’intervento dell’esercito

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Oltre 100 i morti nel sud, Parlamento di Nairobi chiede l’intervento dell’esercito

Messaggio Da fio il Ven Set 14, 2012 12:37 pm

Kenya: oltre 100 i morti nel sud, Parlamento di Nairobi chiede l’intervento dell’esercito
di Michele Vollaro.

Il parlamento di Nairobi ha approvato una mozione urgente per chiedere al governo di utilizzare l’esercito nella regione del delta del fiume Tana, dove una serie di vendette reciproche tra la comunità Pokomo e quella Ormo per ottenere il controllo dei pozzi d’acqua e dei pascoli ha causato nelle ultime due settimane oltre 100 morti.

Critiche alla mozione sono apparse sui quotidiani locali, riportando il dubbio che le forze armate non sia addestrate per far fronte a questo tipo di contrasti interni e possano rendersi responsabili di eccessive brutalità nei confronti della popolazione civile.

Una manifestazione di abitanti del villaggio di Malalani, che ieri chiedeva di essere ricevuta dal commissario distrettuale per chiedere un impiego più massiccio delle forze di polizia, è stata invece dispersa secondo il quotidiano di Nairobi ‘The Star’ dalle stesse forze di polizia davanti la sede del governo locale a Kitui.

Le inchieste relative agli attacchi che si sono susseguiti da inizio mese hanno nel frattempo portato all’incriminazione del vice-ministro per l’Allevamento, Dhadho Godhana, che è stato immediatamente allontanato dal suo incarico governativo dal presidente Mwai Kibaki, per incitazione all’odio.

Godhana, il cui collegio elettorale è situato nella regione del delta del Tana, aveva accusato secondo l’emittente radiofonica Capital FM un altro rappresentante del governo, il ministro della Sicurezza interna Yusuf Haji di aver montato gli episodi di violenza per accrescere il proprio potere.

La tensione, sottolinea il quotidiano ‘Daily Nation’ è acuita ulteriormente dalle elezioni supplettive previste domenica in una decina di colleggi in tutto il paese.
Fonte:ATLAS
avatar
fio
Sostenitore
Sostenitore

Numero di messaggi : 3168
Data d'iscrizione : 21.04.09
Età : 70
Località : Como-Malindi-Africa

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum