Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Siti amici
Migliori postatori
fio (3168)
 
Federica (1935)
 
dolcemagic (1817)
 
Amministratore (1043)
 
SaraJua (491)
 
mammussi (434)
 
Denise (400)
 
Iaiaa (306)
 
frab (239)
 
Many (233)
 

Chi è online?
In totale ci sono 0 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 62 il Mar Ago 01, 2017 4:45 pm
Ultimi argomenti

ANNO RECORD PER PROTEZIONE ELEFANTI E SEQUESTRO AVORIO

Andare in basso

ANNO RECORD PER PROTEZIONE ELEFANTI E SEQUESTRO AVORIO

Messaggio Da fio il Ven Dic 30, 2011 1:02 pm

ANNO RECORD PER PROTEZIONE ELEFANTI E SEQUESTRO AVORIO

(AGIAFRO) - Abuja, 30 dic. - Torna in primo piano il traffico illegale di avorio. Declinato soprattutto per i successi nei confronti del rispetto per gli animali a rischio estinzione e nel contrasto al bracconaggio e ai traffici illegali, come il commercio dell'avorio sul mercato nero. Non solo: il 2011 e' stato addirittura l'anno d'oro su questo fronte. Secondo alcune associazioni ambientaliste internazionali, nel 2011 sono state sequestrate 23 tonnellate di avorio che corrispondono a ben 2.500 elefanti uccisi, un'impennata rispetto alle 10 tonnellate sequestrate nei precedenti sei anni. Si tratta della piu' grande quantita' di avorio sequestrata dal 1989, anno in cui il commercio di avorio e' stato bandito a livello mondiale.
Secondo gli esperti il principale mercato di riferimento dell'avorio e' l'Asia, in particolare Cina e Tailandia, dove questo materiale viene usato per realizzare gioielli e souvenir. Gli esperti, inoltre, ritengono che le rotte del commercio illegale si siano spostate dal trasporto aereo alle navi. Le imbarcazioni partirebbero soprattutto dal Kenya e avrebbero come principale scalo di transito la Malesia, dove solo il 21 dicembre scorso e' stato sequestrato un ingente carico di avorio. La materia prima esportata proviene soprattutto da Sud Africa, Botswana, Namibia e Zimbawe, Stati in cui esiste un elevato rischio di estinzione degli elefanti.

avatar
fio
Sostenitore
Sostenitore

Numero di messaggi : 3168
Data d'iscrizione : 21.04.09
Età : 71
Località : Como-Malindi-Africa

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum