Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Siti amici
Migliori postatori
fio (3168)
 
Federica (1935)
 
dolcemagic (1817)
 
Amministratore (1043)
 
SaraJua (491)
 
mammussi (434)
 
Denise (400)
 
Iaiaa (306)
 
frab (239)
 
Many (233)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 4 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 62 il Mar Ago 01, 2017 4:45 pm
Ultimi argomenti

Tentativo di liberare l'Africa della malattia del sonno

Andare in basso

Tentativo di liberare l'Africa della malattia del sonno

Messaggio Da fio il Lun Ott 11, 2010 2:32 pm

Tentativo di liberare l'Africa della malattia del sonno

Molti keniani non hanno idea di cosa vuol dire soffrire di malattia del sonno e anche se esiste davvero nel Paese.

Ma a 48 anni Giacinta Isereni da Segero Village di Teso Sud sa bene e fin troppo bene. Lei è infettata con la malattia dal 2008 e inoltre ha perso il marito due fratelli, per l'epidemia.

Secondo la sig.ra Isereni, i problemi iniziarono nel 2008 quando ha iniziato a sentirsi insolitamente stanca e non riusciva a continuare l'attività agricola.

Mal di testa sono un fastidio costante, insieme con la perdita di peso e disturbi del sonno (sonno durante il giorno e perdendo il sonno di notte).

"Ho cercato aiuto ovunque compresi ospedali e stregoni ma nessuno di loro ha capito cosa stava accadendo. Tutti i miei sforzi non aveva alcun frutti ".

La madre di sette figli spiega che la malattia del sonno è la causa principale della povertà nella zona e della sua famiglia per la quale dovuto vendere tutti i beni per soddisfare l'acquisto del farmaco.

Ha sofferto stigmatizzazione perchè i sintomi di malattia del sonno somigliano a quelli di HIV e AIDS, malaria, tubercolosi, febbre tifoide e il cancro. Altri pensavano che era stata stregata o maledetta tenendola cosi a distanza.

Dopo un lungo periodo di agonia, la famiglia della sig.ra Isereni aveva rinunciato alla speranza e sapeva che sarebbe morta proprio come il marito e due fratelli.

Ma suo figlio che stava lavorando a Nairobi ha consigliato di andare a Alupe Hospital di Teso Sud che è specializzato nel trattamento delle infezioni della pelle.

Fu lì che le fu diagnosticato un malattia del sonno e messa sotto farmaci. Giacinta si è curata nel mese di aprile del 2009 e da allora è stata un ambasciatore nel suo villaggio di campagna contro la malattia.

"Questa malattia è peggio di Aids. Il governo dovrebbe darle la serietà che merita, perché ha una cura, "ha detto.

Pan African tse-tse e la tripanosomiasi Eradicazione della campagna (PATTEC) Coordinatore Nazionale Pamela Olet dice che Tripanosomiasi è essenzialmente un problema rurale che si verifica solo in Africa.

"Chiediamo al governo di mettere l'eradicazione tse-tse tra le sue priorità. Esso ha un impatto diretto sugli esseri umani e gli animali. "Questo è stato durante il lancio di obiettivi tse-tse e umana africana Tripanosomiasi (HAT) di advocacy in Teso sud.

Secondo il Ministero del Lavoro, il Kenya è uno dei 37 paesi infestati dalle mosche tse-tse e circa 90.000 chilometri quadrati, di cui 60 per cento delle terre gamma ben irrigate, sono abitate da tse-tse.

Questo pone oltre il 20 per cento del patrimonio zootecnico del Paese a rischio di Tripanosomiasi infezione. "L'eliminazione di mosche tse-tse e le malattie che si diffondono serve non solo stimolare la crescita economica, ma anche aiutare il nostro paese nel raggiungimento Vision 2030, ampliando i circuiti del turismo tra i suoi progetti di punta", ha detto il ministro del Lavoro assistente Sospeter Ojamong.

La malattia del sonno è una malattia causata da protozoi tripanosomi e si diffonde principalmente agli esseri umani dalle punture di mosche tse-tse, che si nutrono esclusivamente di sangue. La malattia è caratterizzata da disturbi mentali e sonno nella sua fase tarda.

La malattia negli animali è chiamato Nagana. Persone che vivono in aree infestate da mosche tse-tse hanno più probabilità di essere esposti alla malattia quando si impegnano in coltivazione, l'allevamento animale, pesca, caccia o che vivono vicino a parchi gioco e le riserve in aree infestate tse-tse.

PATTEC è un'iniziativa di capi di Stato africani creato per liberare il continente dei vincoli di mosche tse-tse e Tripanosomiasi sulla salute e sulla produttività delle persone e il loro bestiame.

"Questo è un programma, se preso seriamente potrebbe salvare vite umane. Abbiamo bisogno di mobilitazione delle risorse dei partner di governo e di sviluppo come la Banca Mondiale".
Fonte: Daily Nation



avatar
fio
Sostenitore
Sostenitore

Numero di messaggi : 3168
Data d'iscrizione : 21.04.09
Età : 71
Località : Como-Malindi-Africa

Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum