Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Siti amici
Migliori postatori
fio (3168)
 
Federica (1935)
 
dolcemagic (1817)
 
Amministratore (1043)
 
SaraJua (491)
 
mammussi (434)
 
Denise (400)
 
Iaiaa (306)
 
frab (239)
 
Many (233)
 

Chi è online?
In totale ci sono 4 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 62 il Mar Ago 01, 2017 4:45 pm
Ultimi argomenti

Le donne più vulnerabili alle infezioni da HIV

Andare in basso

Le donne più vulnerabili alle infezioni da HIV

Messaggio Da fio il Gio Giu 24, 2010 6:15 am

Le donne più vulnerabili alle infezioni da HIV

Il punto di vista dei poveri e dei paesi in via di sviluppo è che le donne e le ragazze sono più vulnerabili alle infezioni da HIV in ogni rapporto sessuale a causa della natura dei processi biologici e la vulnerabilità del tessuto macchina riproduzione del virus , soprattutto tra gli adolescenti. Ad esempio, le giovani donne sono in genere svantaggiati dalla disparità di genere in termini di consumi alimentari e l'accesso alle cure sanitarie. I modelli di crescita delle ragazze sono spesso peggiore di quello dei ragazzi. Disuguaglianze ragazze appaiono subito dopo la nascita e l'adolescenza molti sono del tutto inadeguati . forze sociali , culturali ed economiche rendono le donne più suscettibili all'infezione da HIV rispetto agli uomini. Le donne sono spesso meno in grado di negoziare sul sesso sicuro per ragioni quali il loro status inferiore, dipendenza economica e paura della violenza. Le adolescenti provenienti da famiglie povere di paesi in via di sviluppo spesso non hanno la possibilità di vere scelte sulla propria vita sessuale e riproduttiva, come quando e chi sposare , se e quando avere figli e come avere e se utilizzare contraccettivi . Le donne tendono a sposarsi molto giovani : quasi due terzi degli adolescenti nella maggior parte dei paesi si sposano prima del 18 , e molti anche prima del 15 , nonostante le leggi che vietano tali matrimoni. La ' Rainbow Nari O Shishu Kallyan Fondazione ha individuato quattro principali approcci in uno studio innovativo sulla diffusione del virus HIV. Questo studio ha confrontando degli standard socio-economici , la struttura familiare , la dipendenza economica, causa del montaggio delle industrie del sesso , lo stato di discriminazione di genere e ha fatto un analisi completa. Ci sono quattro fattori che sembrano giocare un ruolo fondamentale nella trasmissione del virus HIV: Iniezione / uso di droghe iniettabili per via endovenosa (attraverso la condivisione delle siringhe ), il sesso di lavoro (a causa della mancanza di conoscenze sesso sicuro ), la discriminazione di genere (che indirettamente force femmine commercial sesso o di sesso non commerciali) , lo stesso / gay / Hizra (a causa della mancanza di HIV / AIDS, perché agiscono invisibili in questa società ). Povertà e analfabetismo alimentato proporzionalmente. In molte regioni povere capacità impotenza limitato di donne economica relativa e può costringerli a prostituirsi per sopravvivere a un disastro finanziario per le famiglie. Questo li espone al contagio da HIV e , a sua volta trasmettere l'HIV ai loro clienti. Nelle ragazze zone sono particolarmente vulnerabili all'infezione da HIV , perché i rapporti sessuali tra le generazioni , la violenza, e l'accesso limitato alle informazioni. Inoltre , la discriminazione e lo stigma ostacolano l' accesso degli adolescenti ai servizi sanitari. La povertà porta ad aumento della migrazione in cerca di lavoro . analisi comparativa di genere in materia di HIV / AIDS tende a concentrarsi su donne in età fertile , e raramente alle bambine perché le donne e le ragazze sono sempre più mirate per il sesso da uomini anziani alla ricerca di partner affidabili e anche da coloro che erroneamente credono che un uomo infettato con l'HIV / AIDS a liberarsi della malattia facendo sesso con una vergine . Così , l'HIV / AIDS è stata alimentata da disuguaglianze di genere o di discriminazione. relazioni di potere diseguali , la coercizione e la violenza sessuale sono ampiamente sperimentato dalle donne di tutte le età, e hanno una serie di effetti negativi sui sessuale femminile , la salute fisica e mentale. In molti paesi in via di sviluppo contro la povertà e la discriminazione tra uomini e donne sono entrambe fortemente legate alla diffusione dell'HIV / AIDS. Sesso e analisi di età mostra come le donne e le ragazze di varie età sono vulnerabili alle infezioni , e richiede il supporto per aiutare i sopravvissuti a superare gli effetti finanziari e sociali dell'epidemia. L'approccio al controllo di HIV / AIDS e che la lotta contro la povertà sono interconnessi. Pertanto , i lavoratori in salute e lo sviluppo dovrebbero collaborare su una serie di politiche integrate e di programmi per ridurre la povertà e la lotta contro l'HIV / AIDS. Essi dovrebbero sottolineare la necessità di particolari sforzi per proteggere le donne e le ragazze a rischio di HIV / AIDS e assicurare che il quadro giuridico, diritti umani e civili delle persone infettate e colpite siano adeguatamente protetti e che le donne abbiano accesso alle cure , consulenza e supporto su un piano di parità con gli uomini..
Fonte: UNAIDS ARS


avatar
fio
Sostenitore
Sostenitore

Numero di messaggi : 3168
Data d'iscrizione : 21.04.09
Età : 71
Località : Como-Malindi-Africa

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum