Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Siti amici
Migliori postatori
fio (3168)
 
Federica (1935)
 
dolcemagic (1817)
 
Amministratore (1043)
 
SaraJua (491)
 
mammussi (434)
 
Denise (400)
 
Iaiaa (306)
 
frab (239)
 
Many (233)
 

Chi è online?
In totale ci sono 4 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 62 il Mar Ago 01, 2017 4:45 pm
Ultimi argomenti

Africa - Violenza donne: Actionaid, una battaglia ancora da vincere

Andare in basso

Africa - Violenza donne: Actionaid, una battaglia ancora da vincere

Messaggio Da fio il Gio Nov 26, 2009 7:25 am

Africa - Violenza donne: Actionaid, una battaglia ancora da vincere

La battaglia per l'uguaglianza di genere "e' lontana dall'essere vinta". Lo sottolinea, nella Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, la ong internazionale ActionAid. Quest'anno la Giornata cade nel trentesimo anniversario dell'approvazione da parte delle Nazioni Unite della Convenzione per l'eliminazione di ogni forma di discriminazione contro le donne. La Convenzione, ha spiegato Beatrice Costa di ActionAid, "e' stata ratificata da 186 Paesi tra cui l'Italia ed e' considerata uno dei trattati internazionali piu' completi sui diritti delle donne". La realta', ha osservato, "dimostra pero' che anche se al 2006 erano 89 gli Stati che avevano approvato leggi che affrontano la violenza domestica, questo non e' bastato a prevenire il fenomeno o a facilitare l'accesso alla giustizia e ai servizi sanitari e psico-sociali per le vittime". Situazioni di violenza drammatica, ha raccontato l'attivista, "continuano a riscontrarsi in Paesi africani o teatro di conflitti decennali come l'Afghanistan, in cui ogni trenta minuti una donna muore per parto o complicazioni legate alla gravidanza, o la Repubblica Democratica del Congo, dove le stime parlano di 3500 donne vittime di stupro nei primi sei mesi dell'anno". Nelle situazioni di poverta' e conflitto, ha argomentato Beatrice Costa, "la violenza contro le donne e' ancor piu' diffusa, anche se nessuna classe e condizione sociale ne rimane esclusa". Secondo ActionAid la violenza fisica e psicologica e' uno dei volti della discriminazione che si annida anche nel mancato accesso alle risorse naturali, nell'istruzione negata, nelle leggi ingiuste e negli stereotipi dell'immagine della donna veicolata dai media. La ong coordina la piattaforma di organizzazioni e associazioni che promuove la campagna di sensibilizzazione 'Lavori in corsa - 30 anni della Convenzione Onu'.
Fonte: AGI
avatar
fio
Sostenitore
Sostenitore

Numero di messaggi : 3168
Data d'iscrizione : 21.04.09
Età : 71
Località : Como-Malindi-Africa

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum